Civitella- Numerosi applausi e tante risate

Martedì 18 agosto a Civitella del Tronto, è andata in scena la decima edizione de l’ultima Roccaforte della Risata in una piazza Filippi Pepe gremita, dopo il Brindisi iniziale per l’importante ricorrenza, Angelo Carestia Conduttore e Direttore Artistico della rassegna ha scaldato il pubblico con il suo repertorio musicale e dialettale del Marcuzzo fortemente richiesto a gran voce dagli spettatori.
Dopo i numerosi applausi e le tante risate ha invitato a salire sul prestigioso palco abruzzese “I Sequestratori” i due artisti Romani uniti anche nella vita, hanno deliziato i presenti con scoppiettanti siparietti, sulla vita di coppia ricalcando il duo “Mondaini Vianello” in versione romana, e sulle differenze caratteriali tra milanesi e romani. Poi è stata la volta di Paolo Casagrande che con le sue sorprendenti invenzioni ha stupito e divertito il numeroso pubblico, una vera sorpresa positivissima.
Gran finale con Roberto Ranelli l’altro artista romano che con il suo personaggio “er modifica” ha dato prova della sua grande esperienza comica con battute intelligenti e attuali.
Quindi possiamo sicuramente dire; buona la decima! La rassegna è stata organizzata dall’Amministrazione Comunale di Civitella del Tronto, e la consulenza artistica dell’agenzia Lido degli Aranci, un grazie al sindaco Cristina di Pietro e al laborioso e sempre presente Riccardo De Dominicis vicesindaco e assessore alla cultura.

Lascia un commento