L’importanza di fare squadra…

Cara Simonelli, alias Camaleo, cerco di essere per quanto possibile sintetico…

La problematica meriterebbe un trattato, ma la chiusura del 2020 merita un brindisi sociale tra veri amici che hanno scelto di riorientare un progetto sportivo polivalente e sicuro a vantaggio di chi in modo attivo e per merito lavora per l’unione e diritti umani.

Tento di offrire dei flash con la speranza di una “mutazione” a tutela dell’ambiente, della vita e per il futuro di questo Pianeta Terra.

Come società sportiva la Sestosenso risponde al nostro impegno progettuale per la qualità della vita e per nuove energie capaci di affrontare nuove sfide, non personali, ma sociali.

Come biologo educatore credo in quello che sostieni: gli atleti di vita mettono in moto quelle capacità che consentono di affrontare nuove prove.

Insieme possiamo fare squadra in quanto l’amicizia ci lega e nella libertà di agire siamo responsabili del futuro delle nuove generazioni.

Siamo educatori dentro e fuori casa e soprattutto sappiamo di poter scegliere come orientisti la strada, animando qualsiasi spazio, tutelando soprattutto quelli dimenticati.

Siamo senza barriere.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento