Italiani allievi: Cesca oro nei 110 ostacoli

Print pagePDF page

Nicola Cesca (Foto Colombo/FIDAL)Rieti- le Marche 3 volte sul podio a Rieti. Titolo italiano under 18 per l’allievo dell’Atletica Avis Macerata. Ieri un bronzo pesante per Loris Manojlovic

Un ostacolista marchigiano sul tetto d’Italia. Gran finale ai campionati nazionali allievi di Rieti, con il trionfo di Nicola Cesca che conquista la sua prima maglia tricolore della carriera sui 110hs. L’eclettico alfiere dell’Atletica Avis Macerata si era già messo in evidenza nelle passate stagioni, però mai sul gradino più alto: argento del pentathlon cadetti nel 2012, bronzo indoor quest’inverno sia nel pentathlon che nella staffetta 4×200 metri. Stavolta si è presentato da favorito, con il miglior tempo italiano dell’anno (14”08) centrato ai Trials Europei di Baku in Azerbaigian, ma non si è fatto condizionare dal pronostico per vincere nettamente la gara in 14”11, a un soffio dal record personale e con ben venti centesimi di vantaggio sull’altoatesino Markus Puff che ha dovuto accontentarsi del secondo posto. Nato l’11 aprile 1997 a Macerata, alto 185 centimetri per 65 chili, fin da ragazzino Cesca ha iniziato a frequentare il vivaio dell’Avis (la mamma Cristiana Cervigni è stata una buona mezzofondista) e viene allenato dal tecnico Luca Ciaffi che lo ha portato ad alti livelli nelle prove multiple, oltre che nel salto in lungo (quinto nella finale di ieri). Risiede a Macerata e studia all’istituto tecnico, indirizzo informatico.
Ma tra i più forti dei 110 ostacoli c’è anche Loris Manojlovic (Collection Atl. Sambenedettese), di nuovo in pista dopo l’ottimo bronzo guadagnato ieri sui 400hs. Nella distanza breve coglie il quinto posto in 14”58 dopo aver firmato il personal best in batteria con 14”38 (+1.0). Anche alla rassegna tricolore indoor di Ancona si erano trovati entrambi nella finale dei 60hs: in quell’occasione Manojlovic riuscì a centrare la terza posizione, con Cesca quinto. L’ultima giornata di Rieti si chiude poi con un bel piazzamento nella staffetta 4×400 femminile per il Team Atletica Marche, ottavo in 4’03”43 con Sofia Gismondi, Sokhona Kebe (ambedue di Corridonia), l’osimana Debora Baldinelli e la sangiorgese Annalisa Torquati (ancora protagonista l’allieva di Elisa Del Moro, brillante quarta nei 200 metri). Il bilancio conclusivo per gli under 18 marchigiani è di due medaglie d’oro, grazie a Giacomo Brandi (Sport Atl. Fermo) nei 10.000 di marcia e all’impresa di Cesca sui 110hs, e una di bronzo per merito di Manojlovic nei 400hs, con diversi altri piazzamenti a ridosso del podio.
 
Campionati italiani allievi (Rieti, 20-22 giugno)
RISULTATI
1° Nicola Cesca (Atl. Avis Macerata) 110 ostacoli 14”11 (-0.7) finale, 14”48 (+0.6) batt.
1° Giacomo Brandi (Sport Atl. Fermo) 10.000 marcia 45’23”15
3° Loris Manojlovic (Collection Atl. Sambenedettese) 400 ostacoli 54”52 finale, 55”93 batt.
4ª Annalisa Torquati (Team Atletica Marche) 200 metri 25”02 (+2.3) finale, 25”37 (-1.2) batt.
4° Leonardo Viozzi (Asa Ascoli Piceno) martello 57.36 finale, 55.38 qual.
5° Loris Manojlovic (Collection Atl. Sambenedettese) 110 ostacoli 14”58 (-0.7) finale, 14”38 (+1.0) batt.
5° Nicola Cesca (Atl. Avis Macerata) lungo 6.75 (+1.2) finale, 6.78 (+2.9) qual.
5° Simone Comini (Asa Ascoli Piceno) giavellotto 59.90 finale, 57.79 qual.
6° Elio Orazi (Atl. Avis Macerata) 10.000 marcia 48’35”95
8ª Sofia Gismondi, Sokhona Kebe, Debora Baldinelli, Annalisa Torquati (Team Atletica Marche) 4×400 metri 4’03”43
9° Edoardo Cittadini (Atl. Montecassiano) 2000 siepi 6’18”27
9° Luca Antonelli (Atl. Recanati) 10.000 marcia 49’36”69
10ª Giulia Cippitelli (Atl. Avis Macerata) 5000 marcia 27’16”98
11ª Manuela Borghetti (Sef Stamura Ancona) lungo 5.21 (-0.9) finale, 5.52 (+0.3) qual.
14° Alessandro Latini (Sef Stamura Ancona) alto 1.85
14° Mattia Cardinali (Atl. Recanati) peso 13.86
14° Osita Grant Okafor Idamma (Sef Stamura Ancona) martello 49.21
14° Luca Bartolucci (Sport Atletica Fermo) giavellotto 50.78
14ª Annalisa Torquati (Team Atletica Marche) 100 metri 12”46 (+1.1) finale B, 12”27 (+2.5) batt.
14ª Azzurra Ilari (Atl. Amatori Osimo) 3000 metri 10’53”40
15° Gianluca Re (Team Atletica Marche) peso 13.71
15ª Elena Pacioni (Atl. Avis Macerata) disco 32.56
17° Riccardo Mari, Andrea Astelli, Lucian Chiriac, Riccardo Raggi (Sport Atl. Fermo) 4×100 metri 44”59
17ª Sara Berti (Sef Stamura Ancona) 2000 siepi 7’57”04
18° Gianmarco Cecchini (Atl. Civitanova) 2000 siepi 6’31”86
18ª Giulia Antonelli (Atl. Avis Macerata) 400 ostacoli 1’07”76
19° Francesco Gianfelici (Atl. Avis Macerata) lungo 6.23 (+0.4)
21° Francesco Ranzuglia, Francesco Gianfelici, Massimiliano Sileoni, Marco Chiodera (Atl. Avis Macerata) 4×100 metri 44”97
21ª Francesca Pietroni (Atl. Avis Macerata) alto 1.57
22ª Giulia Riccioni (Atl. Fabriano) martello 45.79
23° Edoardo Cittadini (Atl. Montecassiano) 1500 metri 4’12”51
23ª Elisa Dolciotti, Giada Bernardi, Sara Piersigilli, Manuela Borghetti (Sef Stamura Ancona) 4×100 metri 50”90
25° Marco Chiodera (Atl. Avis Macerata) 400 ostacoli 59”10
25ª Precious Memè (Sef Stamura Ancona) peso 10.87
25ª Lara Maria Viola (Collection Atl. Sambenedettese) disco 29.04
25ª Lara Maria Viola (Collection Atl. Sambenedettese) giavellotto 35.33
26° Andrea Fossati Pesaresi, Gioele Giachè, Enrico Luciani, Riccardo Natali (Team Atletica Marche) 4×100 metri 45”34
26ª Giulia Riccioni (Atl. Fabriano) peso 10.35
26ª Elisabetta Bray (Atl. Avis Macerata) 5000 marcia 29’34”93
28ª Sokhona Kebe (Team Atletica Marche) 400 metri 59”70
28ª Rebecca Dondoni (Collection Atl. Sambenedettese) 100 ostacoli 15”38 (+1.3)
31ª Caterina Santoni, Prisca Iommi, Sofia Gismondi, Sokhona Kebe (Team Atletica Marche) 4×100 metri 52”44
32ª Caterina Santoni (Team Atletica Marche) alto 1.47
33° Gaetano Luciani, Loris Manojlovic, Jacopo Spinozzi, Riccardo Mercatili (Collection Atl. Sambenedettese) 4×100 metri 45”64
37ª Debora Baldinelli (Team Atletica Marche) 800 metri 2’27”39
40° Riccardo Rocchi (Atl. Avis Macerata) 1500 metri 4’18”38
44° Simone Sabbatini (Team Atletica Marche) 110 ostacoli 16”31 (-0.2)
46° Diego D’Alessandro (Atl. Civitanova) 800 metri 2’03”41
47° Jacopo Spinozzi (Collection Atl. Sambenedettese) 100 metri 11”41 (+2.0)
49° Riccardo Pirozzi (Gp Avis Spinetoli Pagliare) 800 metri 2’03”54
52ª Giada Bernardi (Sef Stamura Ancona) 100 metri 12”84 (+1.9)
57° Andrea Castellucci (Cus Urbino) 1500 metri 4’24”46
63° Lorenzo Berdini (Atl. Elpidiense Avis Aido) 1500 metri 4’32”05
n.c. Francesco Gianfelici (Atl. Avis Macerata) triplo
rit. Matteo D’Alessandro (Atl. Civitanova) 3000 metri
 
RISULTATI COMPLETI: http://www.fidal.it/risultati/2014/COD4411/Index.htm

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento