Monteprandone- Eventi civili e religiosi con iniziative particolarmente ricche in onore del Ventennale del rientro delle spoglie del Santo da Napoli nella sua terra natia

Sarà un weekend ricco di eventi quello della Festa del Patrono San Giacomo della Marca a Monteprandone. Festeggiamenti nel segno del rinnovamento e della modernità per far sì che Monteprandone diventi sempre più un punto di riferimento per chi ama l’arte, la cultura e l’enogastronomia.

Si parte sabato 27 novembre con il convegno di studi “Dante, San Francesco e San Giacomo” curato dal Centro Studi San Giacomo della Marca. In occasione del VII centenario della morte di Dante Alighieri e del Ventennale del rientro delle spoglie di San Giacomo da Napoli a Monteprandone, dalle ore 9.30 presso la chiesa Santa Maria delle Grazie, interverranno gli studiosi Francesco Nocco dell’Università degli Studi di Bari sul tema “Citazioni dantesche nel Quaresimale di Giacomo della Marca” e Monica Bocchetta dell’Università degli Studi di Macerata su “Dante nelle biblioteche osservanti a fine Cinquecento” e, in conclusione, la declamazione del Canto XI del Paradiso da parte di Padre Lorenzo Turchi Presidente del Centro Studi e Pontificia Università Antonianum Roma.

Per tutto il weekend il Borgo ospiterà una festa diffusa per le piazze e le vie del paese con angoli panoramici che ne enfatizzeranno la storica bellezza. Per tutto il borgo sarà presente un mercatino di prodotti tipici e artigianato locale in accompagnamento con una proposta di street food autentica e di sole tipicità come olive fritte, “crispllit” e vin brulè.

Il programma si completa con un villaggio della Birra Artigianale animato con musica dal vivo dei gruppi  “The Blues Breakers”, “N’Ice Cream” e “Sargano” sabato 27 novembre, “Sambenè”, “Crazy Street Band” e il Dj Set di “Fatti un giro” domenica 28 novembre con la direzione artistica di Seventeen Eventi.

Particolare attenzione è stata riservata all’intrattenimento per famiglie con spettacoli e laboratori enogastronomici dedicati ai piccoli: sabato 27 novembre “Lettura di Favole animate e laboratorio artistico” a cura di Laura Martellini; “Cioccolatini in famiglia: laboratorio di cioccolato per grandi e piccini” a cura di Ennio Cannella;  “A Scuola di Formaggio” a cura dell’Azienda Agricola Il Transumante e domenica 28 novembre “Teatrino di Marionette” a cura di Rospo Rosso, “Laboratorio di biscottini di Natale in pasta di zucchero” a cura di Be My Party, uno Show Cooking sui prodotti enogastronomici del territorio e “Birra e Formaggio: manuale di felicità” a cura di Laura Di Pietrantonio.

Nel pomeriggio di sabato 27 novembre, con partenza da piazza dell’Aquila si terrà la “Camminata dei musei. Sulle orme di San Giacomo della Marca” a cura dell’Unione Sportiva Acli Comitato provinciale di Ascoli Piceno e Avis Monteprandone con visita alla chiesa di San Nicolò, alla casa natale di San Giacomo della Marca, alla chiesa della Madonna della Speranza.

Nelle giornate di sabato 20 e 27 novembre e di domenica 21 e 28 novembre sono aperti e visitabili gratuitamente il Museo di Arte Sacra nel Centro Storico e il Museo Sistino di San Giacomo della Marca presso il Convento e le mostre “Venti anni del rientro delle spoglie del Santo a Monteprandone” via Limbo e mostra “Lunatica” presso lo SpaziomOHOc curata da Nazareno Luciani.

Nelle giornate di sabato 27 e domenica 28 novembre sarà attivo un servizio bus navetta gratuito da Centobuchi con fermate in Contrada Sant’Anna, piazza dell’Unità, chiesa Regina Pacis, Santuario Santa Maria delle Grazie e San Giacomo della Marca, Centro Storico Monteprandone.

I festeggiamenti religiosi culmineranno nella mattinata di domenica 28 novembre con la celebrazione della Santa Messa Solenne, animata dalla Corale polifonica San Giacomo della Marca, nella Chiesa Santa Maria delle Grazie dove verrà offerto l’olio per la lampada all’altare del Santo da parte del Sindaco.

Saranno presenti autorità civili e militari e i Sindaci delle Municipalità che aderiscono alla “Rete delle Città di San Giacomo della Marca”, quei Comuni in cui è storicamente accertata la presenza del Santo e valorizza la figura religiosa e culturale di San Giacomo unisce i Comuni fra le città in cui è storicamente accertata la presenza del Santo.

Il calendario è organizzato dal Comune di Monteprandone in collaborazione con il Convento di San Giacomo della Marca, il Centro Studi San Giacomo della Marca, le associazioni Proloco Monteprandone, San Giacomo, Centopercento, Castrum Prandonis, Le Due Porte – Fermento Marchigiano, Avis Monteprandone, U.S. Acli Marche Aps, U.S. Acli provinciale, spaziomOHOc, Ludobus Legnogiocando, Musei Sistini del Piceno e l’Istituto comprensivo di Monteprandone.

Quest’anno il programma dei festeggiamenti gode del patrocinio e del sostegno di Regione Marche, BIM Bacino Imbrifero del Tronto e Servizi Distribuzione, del patrocinio di Provincia di Ascoli Piceno e Banca del Piceno, oltre che del contributo di alcune aziende del territorio: INIM, Genny, TMT International, Elettrostella, Picena Zinc, Orsini e Damiani, Dienpi, T&C – Troiani & Ciarrocchi, Sun Service Srl e Canalibus.

Tutto il programma è disponibile sul sito del Comune www.monteprandone.gov.it/turismo/san-giacomo-della-marca/festa-del-patrono/ e sulla pagina www.facebook.com/comunemonteprandone.

Ingresso libero, nel rispetto della normativa antiCovid.

 

INFORMAZIONI E CONTATTI

Tel. 3663441355

www.monteprandone.gov.it

www.facebook.com/comunemonteprandone

 

Prenotazioni Show Cooking e Laboratori: 3332722246, Charme Italia

Prenotazioni Eventi Culturali: 3663441355 (sms/WhatsApp), Comune

Prenotazioni Camminate: 3939365509 (sms/WhatsApp), ACLI

 

Ingresso libero, nel rispetto della normativa antiCovid.

 

Lascia un commento