Atletica- Barontini si migliora: primato indoor a Ostrava

Print pagePDF page

Ostrava- Cresce il mezzofondista anconetano con 1’47”73 sugli 800 metri in Repubblica Ceca e il quarto posto nel meeting

Bel progresso di Simone Barontini al meeting internazionale di Ostrava, in Repubblica Ceca. Il 21enne anconetano riesce a togliere quasi un secondo al record personale indoor sugli 800 metri, con 1’47”73. Per il mezzofondista delle Fiamme Azzurre, cresciuto nella Sef Stamura sotto la guida del tecnico Fabrizio Dubbini, c’è il quarto posto al termine di una gara coraggiosa, condotta nelle posizioni di testa alla ricerca del risultato. E il giovane marchigiano riesce nell’impresa, senza cedere nella parte finale. Sul traguardo può esultare per un netto miglioramento rispetto al tempo di 1’48”62 con cui nella scorsa stagione aveva vinto il suo terzo tricolore assoluto di fila, al Palaindoor di Ancona, sulla pista di casa. A livello statistico Barontini adesso diventa il sesto under 23 italiano di sempre al coperto: era da sette anni che un azzurro non realizzava un crono del genere. Nella gara di Ostrava vittoria al keniano Collins Kipruto (1’46”38) che precede lo sloveno Zan Rudolf (1’47”51) e il ceco Lukas Hodbod (1’47”57).

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento