MONTI GEMELLI – Perfetta l’organizzazione affidata alla sezione CAI Val Vibrata-Monti Gemelli.

Grande successo, nonostante la giornata uggiosa, per la prima grande ‘Traversata dei Monti Gemelli’ che si è svolta tra Civitella del Tronto, Campli e Valle Castellana. Perfetta l’organizzazione affidata alla sezione CAI Val Vibrata-Monti Gemelli. Un connubio ideale tra le amministrazioni delle montagne e i volontari di sezione.

Partita dalla piazza di Villa Lempa alle 4 del mattino la grande traversata è terminata alle18 in piazza Vittorio Emanuele a Campli. La sede CAI a Campli è aperta ogni giovedì di tutto l’anno e la programmazione è stata minuziosa: dal rinfresco alla navetta (messa a disposizione dal Comune di Campli). Con la prima manifestazione a tutti gli effetti è stato aperto ufficialmente il Festival dei Monti Gemelli edizione 2023.

“Diventerà una classica ed il prossimo anno in collaborazione con il Consorzio turistico dei Monti Gemelli la faremo partire dalla piazza principale di Ascoli Piceno in modo da toccare tutti i territori” – ha anticipato Pietro Adriani, delegato alla valorizzazione e tutela del patrimonio Montano.

Ringraziamenti doverosi sono stati rivolti dagli organizzatori a tutti coloro che hanno dato una mano, in particolare Monica Furii Davide Francioni Marco Nardi Di Pancrazio Sabatino Luigi Cipriani Matteo Di Antonio ed alla Pc Monti della Laga di Campli a supporto per tutta la durata della traversata.

 

Lascia un commento