Monteprandone- L’esposizione curata dall’associazione Astrofili Forca Canapine, in programma dal 13 al 23 giugno, si arricchirà di due appuntamenti: una serata di osservazione al telescopio (15 giugno) presso il Lavatoio comunale e una proiezione multimediale (16 giugno) nella sala audio cinema del GiovArti

L’associazione Astrofili Forca Canapine, con il patrocinio del Comune di Monteprandone, organizza “Sguardi sul cosmo”, esposizione di fotografie astronomiche, meteoriti e modellistica spaziale che si terrà dal 13 al 23 giugno, nella sala delle esposizioni “Nazareno Luciani”, Centro GiovArti, Centobuchi.

I corpi celesti più misteriosi e affascinanti verranno presentati al pubblico nella forma di splendide fotografie di grande formato, realizzate personalmente dagli astrofotografi dell’Associazione Astrofili Forca Canapine dal sito montano che dà il nome alla realtà culturale.

Dai più vicini pianeti del Sistema Solare alle galassie lontanissime che popolano l’Universo, le splendide immagini mostreranno l’alta qualità delle osservazioni astronomiche condotte in luoghi privi di inquinamento luminoso. Ed è proprio la salvaguardia dal possibile inquinamento luminoso del sito di Forca Canapine, nel bellissimo parco montano dei Sibillini, l’obiettivo primario dell’AAFC, attraverso la sensibilizzazione della collettività contro lo spreco di energia e il degrado ambientale.

Oltre alle fotografie astronomiche, ci sarà l’occasione di osservare da vicino delle vere meteoriti, frammenti di roccia provenienti dallo spazio e cadute sulla terra, vecchie di centinaia di milioni di anni e testimoni dei più antichi fenomeni del Sistema Solare. Una piccola collezione di modellini spaziali e libri rari di astronomia completa l’esposizione.

La mostra ad ingresso gratuito sarà inaugurata giovedì 13 giugno, alle ore 18, e sarà aperta fino al 23 giugno, tutti i giorni, dalle ore 18 alle ore 23.

Nell’ambito dell’evento culturale si terranno due appuntamenti. Il primo sabato 15 giugno, con inizio alle ore 22 presso il Lavatoio Comunale nel Borgo Storico di Monteprandone dal titolo “Occhi sulla Luna”. Si tratta di una serata di osservazione al telescopio di Luna e i pianeti visibili in questo periodo. Saranno osservati con i telescopi in dotazione ai soci dell’AAFC, messi a disposizione del pubblico per una meravigliosa esperienza personale di osservazione astronomica, accompagnata da esaurienti spiegazioni sui corpi celesti osservati.

L’altro si terrà domenica 16 giugno, alle ore 21:30, nella sala audio cinema, Centro GiovArti, Centobuchi. “Dalla polvere di stelle alle pietre che cadono dal cielo” è un incontro di astronomia contemporanea che ripercorrerà quella parte della storia dell’Universo che ha condotto alla formazione e all’evoluzione dei corpi celesti mostrati nella collezione di fotografie astronomiche esibita nella sala delle esposizioni. Immagini e filmati suggestivi accompagneranno lo spettatore in un viaggio indimenticabile nella storia della materia di cui è fatto anche il nostro splendido e unico pianeta.

Lascia un commento