SemplicECOnsapevole, successo al Kursaal

Print pagePDF page

Grottammare- In tanti hanno preso parte alla due giorni in cui si è parlato  con relatori illustri  del raggiungimento del benessere a 360°

fullsizerenderVa in archivio con successo la 1° edizione di “SemplicECOnsapevole”, organizzata dall’APTL Marche con il patrocinio del Comune di Grottammare presso la sala Kursaal

Due giornate il cui filo conduttore è stato come semplificare la vita dando una logica alle scelte emotive e comportamentali in qualità e quantità che hanno coinvolto numerosi auditori considerato anche lo spessore dei relatori relatori. Oltre alla Professoressa Vera Negri Zamagni,infatti sono intervenuti il Dott. Mauro Mario Mariani, la Dott.ssa Rosella Pierdomenico e le architette Sara Campanelli ed Isabella Cocci.

Sabato 3 e domenica 4 settembre si è svolta la manifestazione organizzata dall’APTL Marche con il patrocinio del Comune di Grottammare denominata “semplicECOnsapevole”. Il convegno che si è svolto nelle due giornate, presso la sala Kursaal, ha coinvolto numerosi auditori ed ha avuto quali relatori d’eccellenza, oltre alla Professoressa Vera Negri Zamagni, il Dott. Mauro Mario Mariani, la Dott.ssa Rosella Pierdomenico e le architette Sara Campanelli ed Isabella Cocci.

imageLa mission dei relatori è stata quella di suggerire all’uomo moderno di rinunciare ai consumi apparenti, compulsivi e spesso superflui, al fine di lasciare che il proprio io lo guidi verso scelte consapevoli, attente, armoniche con unico obiettivo il raggiungimento di un benessere a 360° con modus vivendi che non sia moda o semplice imitazione di modelli artificiosamente indotti.

La folta ed attenta platea presente ha apprezzato il leitmotiv di considerare l’uomo nel suo insieme come corpo mente e spirito non riducibile a parzialità e la particolarità di riflettere i vari temi trattati (economico, medico, emozionale ed abitativo) alla luce di problematiche quotidiane e concrete che ogni individuo si trova a dover affrontare.

L’augurio espresso da tutti i relatori all’organizzazione è stato quello di proseguire su questo filo conduttore al fine di rincontrarsi , in futuro, per riscoprire che gli occhi sanno vedere ciò che il cuore sa’ da tempo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento