San Benedetto del T.- Dal 28 aprile al 1 maggio torna la tradizionale festa 

Anche quest’anno torna la tradizionale festa del Primo Maggio, che animerà dal 28 aprile al 1° maggio le vie del quartiere Agraria di San Benedetto del Tronto rimarcando la sua presenza sulla scena degli eventi, non solo della città, ma di tutto il panorama marchigiano.
Dopo il successo della scorsa edizione, che ci ha visto spegnere le nostre prime 50 candeline, il primo Maggio Agraria si ripresenta con un programma ricco di eventi ai quali si potrà accedere sempre gratuitamente. Nei momenti di incontro e socialità a cui stiamo lavorando, molteplici sono i temi che vorremmo affrontare, ma non possiamo non mettere al centro delle nostre riflessioni il lavoro. I persistenti alti tassi di disoccupazione, l’ormai quotidiano bollettino delle morti sul lavoro, i salari che faticano a stare al passo con le contingenze attuali, rendono questo tema sempre di forte attualità che non può lasciarci indifferenti. Ciò in considerazione anche del fatto che tali situazioni non sono assenti nel nostro territorio.
Dalla sua prima edizione nel 1970, la festa del lavoro e dei lavoratori oramai comunemente conosciuta come Primo Maggio Agraria ha saputo rinnovare e nello stesso tempo valorizzare una tradizione nata più di cinquant’anni fa, divenuta nel tempo un fiore all’occhiello sia per il Quartiere che per la città.
Il comitato organizzatore, confidando nella fiducia che sempre più persone hanno riposto nell’appuntamento, ha deciso di allestire un cartellone con 4 giorni di eventi che si svolgeranno da venerdì 28 aprile a lunedì 1° maggio.
Quattro giornate, tutte ad ingresso gratuito dove si esibiranno una molteplicità di artisti quali: i “Vizi e Virtù”, che saranno presenti il 28 aprile e ci faranno ballare sui migliori pezzi del repertorio di Vasco Rossi; il 29 aprile sarà la volta di “Albertino” prestigioso nome di Radio Deejay e m20 che trasformerà piazza Pertini (piazza rossa) in una discoteca sotto le stelle; il 30 aprile andrà in scena il rock degli “The Zen Circus” band livornese che invaderà il quartiere con il suo circo Zen, il primo maggio la festa avrà nuovamente il
piacere di ospitare il festival “Zapfest 2023” con la presenza di più di 80 artisti della scena marchigiana e
abruzzese, che dalle 15:30 fino a notte si esibiranno nello spettacolo “World tour” con musica proveniente da ogni angolo del mondo.
Ogni giorno dalle 18.00, saranno presenti Food Truck dove poter mangiare del buon cibo. Inoltre domenica 30 aprile e lunedì 1° maggio, in occasione dell’apertura del villaggio dei bambini e dei ragazzi, parco ad ingresso libero con gonfiabili e animazione, l’adiacente area Food truck sarà aperta anche a pranzo.
Quest’anno inoltre saranno riproposti eventi rilevanti nel panorama sportivo nazionale: domenica 30 aprile dalle ore 10.00 ci sarà la prima tappa della Coppa Italia Trials Mountain bike e il 1° maggio avrò luogo una tappa del campionato nazionale di auto modellismo radiocomandato.
Durante tutta la giornata del primo maggio, la tradizionale fiera, le mostre, l’esposizione di artigianato locale, le esibizioni, la pedalata del primo maggio organizzata dalla Fiab Sbt e l’animazione per le vie del quartiere faranno da cornice a questa 51esima edizione. Gli ingredienti ci sono tutti, per tutti e per tutte le età.

Lascia un commento