Pattinaggio, Asja Varani sul tetto d’Italia

Print pagePDF page

Asja VaraniMartinsicuro- Impresa della pattinatrice della Rolling Pattinatori Bosica Martinsicuro che al 1°anno di categoria conquista un oro ed un argento ai campionati italiani indoor

 

 

Una strepitosa Asja Varani ha conquistato l’oro ai Campionati italiani indoor pattinaggio corsa svoltisi nel weekend a Novara.

La giovane pattinatrice, new entry della Pattinatori Bosica Martinsicuro è salita sul tetto d’Italia nella 1000m f.m dopo aver conquistato l’argento la sera prima nella 3 giri sprint, sbaragliando un’agguerrita concorrenza.

Un risultato quasi inaspettato, accolto nell’ambiente martinsicurese con grande soddisfazione considerato che l’atleta era al primo anno di categoria ed è proprio tra gli “Allievi” che ci sono diversi talenti e quindi grande competizione.

Due gare praticamente senza sbavature gestite nel miglior modo dalla Varani presentatasi senza una preparazione ottimale che la dice lunga sulle sue potenzialità.

Buoni piazzamenti per Lorenzo Cirilli, l’altro atleta martinsicurese presente alla rassegna.

Questo primo appuntamento rappresenta una gara a sé visto che viene svolta su pista piana da 80 m dove sono richieste tecnica, rapidità e prontezza di riflessi ed è necessaria una preparazione specifica.

Negli ultimi due anni, la location è stata Pescara con la sua pista sopraelevata al coperto e per due anni il Campionato Italiano indoor ha rappresentato un test importante per gli atleti in vista dell’imminente stagione agonistica.

Tornando in pista piana, sono stati in molti che per scelta tecnica (soprattutto mancanza di adeguata e specifica preparazione), hanno preferito saltare l’appuntamento.

Le assenze più pesanti hanno riguardato le massime categorie Junior e Senior e vedere gare con appena 20 iscritti sicuramente deve far riflettere.

Con questi numeri più che alle olimpiadi al massimo si può aspirare ai giochi di quartiere.

Il prossimo 22 marzo, campionato interregionale Marche Abruzzo a Fabriano.

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento