I rapper sambenedettesi J And e Giulio Jay al Covid Freestile Challenge

Print pagePDF page

San Benedetto del T.- Un contest musicale per creare un momento di aggregazione nel nome della musica

Un contest musicale per creare un momento di aggregazione nel nome della musica. Anche i rapper sambenedettesi J And e Giulio Jay hanno partecipato al Covid Freestile Challenge, una sorta di catena di Sant’Antonio del rap per accedere alla quale bisogna essere nominati da un collega, creare 16 barre a tema e poi nominare un altro rapper. L’idea è nata da Emis Killa e ha già visto la partecipazione di famosi artisti nazionali come Rapper Alfa, J-Ax, Marracash, Fabri Fibra, Jake la Furia e Grido. «Io sono stato nominato dal rapper abruzzese emergente Woolier – dichiara J And – e insieme a Giulio Jay (che in breve tempo ha creato il beat con sonorità trap) abbiamo creato un freestyle a tema Covid. Siamo ormai un’accoppiata vincente che non si cambia, gemelli siamesi, il tag team della scena rap e tra noi c’è un rapporto fraterno oltre alla collaborazione musicale. Noi abbiamo poi nominato Ill Marins, Noxer, Bugo e Dj Lawless. Tra poco usciranno dei nostri pezzi nuovi ma per l’estate lanceremo un brano che diventerà una hit nazionale».

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento