Frate Mago di scena al Morrison’s

Print pagePDF page

Cupra Marittima-Venerdi 7 agosto ore 21.30. Presenta Manuela Cermignani

frate mago magalliVenerdì 7 Agosto dalle ore 21,30 nello splendido giardino del Morrison’s si terrà lo strabiliante spettacolo di Frate Mago che come al solito incanterà i presenti con le sue fantastiche ed incredibili magie con le carte.Un evento più unico che raro anche perchè è legato alla solidarietà. La serata sarà condotta da Mannuela Cermignani.
Padre Gianfranco Priori, frate cappuccino, in arte “frate mago”, è un prestigiatore molto apprezzato nell’ambito dello spettacolo magico. E’ conosciuto come il mago delle carte. Spesso ospite del salotto più famoso d’Italia, il Maurizio Costanzo Show, ha partecipato sia negli anni passati che recenti, a trasmissioni televisive invitato dai vari Giletti e Magalli. Noto in tutta l’Italia per i suoi spettacoli in tante piazze, ha allietato anche le platee del Canada chiamato dalle comunità degli italiani emigrati.
Tramite la sua arte e il ricavato delle sue esibizioni, nei 16 anni di servizio alle missioni estere dei cappuccini, ha posto la firma a diverse scuole, asili, case famiglia, pozzi e strutture sanitarie negli stati africani dell’ Etiopia e del Benin. Ha suscitato la nascita di diverse associazioni di volontariato nella nostra regione ed è riuscito a coinvolgere imprenditori, sportivi ed istituzioni nell’avventura della promozione umana nel sud del mondo. Particolarmente apprezzato è stato il suo impegno a favore dei piccoli orfani dell’Etiopia per i quali ha promosso nel nostro territorio l’iniziativa delle adozioni a distanza da parte di migliaia di famiglie: in tal modo più di 20.000 bambini hanno potuto frequentare la scuola, strada privilegiata di accesso ad una occupazione. Per il suo impegno umanitario e nel campo dello spettacolo, nel 2013 a Portonovo è stato insignito dell’importante premio di “MARCHIGIANO DELL’ANNO”. Nel 2014 dopo la concelebrazione delle ore 7,00 nella cappella di Santa Marta, ha incontrato personalmente Papa Francesco. Dopo i saluti e le presentazioni il santo padre lo ha chiamato definendono ” un vero Mago ..per il Signore” benedendo i suoi strumenti di lavoro: le corde. il fazzoletto e le carte. A
ttualmente riveste l’importantissima carica di rettore del Santuario dell’Ambro.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento