Disagi ad Ancarano per il ghiaccio lungo la provinciale

Print pagePDF page

Ancarano- Basterebbe un pò di sale . Anche un pò di sale in zucca a chi amministra sarebbe auspicabile

IMG-20170126-WA0001Tanti disagi ieri mattina per coloro che dovevano raggiungere Ancarano passando per la Bonifica del Tronto.

questo il comunicato apparso sulla bacheca del sindaco Panichi attorno alle 8:

“Causa ghiaccio presente sulle strade, si invita alla massima prudenza, si segnala altresì che la Strada provinciale Ancarano – Castel di Lama risulta essere bloccata causa camion di traverso su carreggiata. Si sconsiglia il passaggio per la suddetta strada. Si ricorda comunque che non e’ possibile transitare su Via Carrozza e Via Massoni”.

Sembrava un luna park la strada provinciale con macchine parcheggiate ai lati incapaci di salire, mezzi di soccorso, grossi rami lungo la carreggiata, auto ed anche un tir che praticamente ha interrotto i collegamenti con la cittadina vibratiana.

Lo scioglimento della neve e le basse temperature della notte infatti hanno favorito la formazione di ghiaccio ed in molti tratti la strada era una vera e propria pista di pattinaggio.

Questo unito alle buche molte delle quali già esistenti ha provocato diversi testacoda con molti automobilisti che non sapevano più cosa fare. Un mix quello tra ghiaccio e manto rovinato ad alto tasso adrenalinico.

Se Atene piange, Sparta non ride.

Sull’altro versante quello santegidiese le cose non sono andate meglio. Anche la provinciale che sale a S.Egidio ha causato non pochi problemi.

Sarebbe sufficiente del sale per evitare spiacevoli inconvenienti , come del resto per amministrare ci vorrebbe una buona dose di sale in zucca…

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento