Dalla Strada alle Olimpiadi: i ragazzi dell’IC Atri raccontano il territorio

Atri- Il Covid non ha spento la passione e la motivazione degli alunni dell’ICAtri

In un anno scolastico così complesso, segnato da interruzioni e didattica a distanza, l’I. C. di Atri non ha rinunciato alla possibilità di realizzare attività progettuali finalizzate a favorire il miglioramento delle competenze culturali, sociali e civiche dei propri alunni.

Dalla strada alle Olimpiadi è stato progetto, promosso dall’Ufficio Scolastico Regionale (Coordinamento di Educazione Motoria, Fisica e Sportiva) al quale ha lavorato la classe 2^ B della scuola secondaria di I grado.

Gli alunni, coordinati dalla prof.ssa di Educazione Fisica, Roberta Ferretti, hanno fatto un vero e proprio viaggio nel tempo: attraverso interviste, analisi di foto, video e documenti hanno riscoperto i giochi di strada che hanno accompagnato l’infanzia di un tempo.

Dalle attività di ricerca è stato realizzato un elaborato multimediale che racconta il territorio atriano attraverso il suo patrimonio culturale e immateriale.

Grazie a questa attività progettuale il Referente provinciale di Ed. Fisica Prof. Marco Pompa ha consegnato alla dirigente scolastica Dott.ssa Nadia Graziani, nuovi attrezzi sportivi utili alla preparazione della seconda fase del progetto.

Un sentito ringraziamento va a Ettore Cicconi, Alberto e Anna Italiani, familiari di alcuni alunni della classe, per la disponibilità e la collaborazione ed al professor Paride Travaglini per aver fornito utili consigli nella realizzazione del prodotto finale.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento