Cossignano- Venti le concorrenti iscritte alla selezione, provenienti da tutte le Marche

La diciottenne osimana Isabella Marra ha conquistato il titolo di Miss Cossignano al termine della serata di selezione di Miss Italia, tenutasi in Piazzale Europa nell’Ombelico del Piceno. Isabella, che aspira a diventare una professoressa, oltre alla corona e alla fascia, ha portato a casa un cappello della nota firma marchigiana Carlo Forti di Montappone e il pass per le finali regionali di fascia. La Marra ha preceduto Letizia Serrani, 19 anni, di Marina di Montemarciano (Miss Rocchetta Bellezza), Giorgia Menzietti, 22 anni di Spinetoli, l’altra osimana ventenne Nora Hallabou, Annalisa Signorile, 24 anni di San Benedetto e Claudia Fratini, 19 anni di Macerata.

La speciale fascia Miss Cruciani David è andata alla diciannovenne di Urbisaglia Rachele Marcucci, mentre il titolo di Miss Mascotte (riservato alle concorrenti minorenni) è andato a Giordana Vannini, 17 anni di Porto Sant’Elpidio.

Venti erano le concorrenti iscritte alla selezione, provenienti da tutte le Marche, che hanno avuto l’occasione, nel corso della giornata, di visitare il borgo piceno posando anche per l’obiettivo dell’organizzazione, curata come sempre nei minimi dettagli da Ivria Montedoro e Tania De Angelis dell’agenzia Pai di San Benedetto. Il sindaco di Cossignano Roberto Luciani ha premiato la Marra, insignendola del titolo di Miss Cossignano 2022, mentre il presidente di giuria era David Cruciani, imprenditore che ha contribuito in maniera significativa alla realizzazione della serata, che è stata presentata con grazia e garbo da Lea Calvaresi, Miss Marche 2020. Sono state ospiti della serata le atlete della Mamoti di San Benedetto, allietando il folto pubblico presente con alcune esibizioni di ginnastica artistica e coreografica.

Lascia un commento