Un caso tutto italiano…

Print pagePDF page

giustiziaS.Egidio- Vince anche in appello ma ancora non riesce a vedere riconosciuti i propri diritti

Un fatto degno di Striscia la Notizia. Vince anche in appello ma ancora non riesce a far valere i suoi diritti.
Stiamo parlando dell’industriale santegidiese Gabriele Maloni ex socio della camiceria Baronet in prossimità di Garrufo di S.Omero  che aveva il 42 % delle quote, e venne esteromesso dalla società.
Adesso, dopo aver vinto in primo grado a Teramo ed ora in appello all’Aquila esprime la propria delusione in merito alla vicenda, un caso tutto italiano:
“Come sanno tutti, detenevo il 42% delle quote equivalenti a 2 miliardi delle vecchie lire. I giudici mi hanno dato sempre ragione. Anche di recente all’Aquila ho vinto.  Alla fine resta solo l’orgoglio di essere stato sempre dalla parte del giusto e tutt’ora non capisco perchè l’allora amministratore della Baronet Daniele Lepore mi estromise dalla società ed allo stesso tempo dopo la sentenza di 1 grado speravo in un mio reintegro, cosa che non è accaduta.
Strada facendo la Baronet fu venduta ad industriali locali ed io non ho ripreso un centesimo. Anzi mi sono dovuto accollare sempre le spese processuali. E’ vero che ho vinto ma tutt’ora ho ripreso solo le briciole. Questa è la verità. E’ una vicenda che dura dal 1979; siamo nel 2015. Questa é la mia storia che non auguro a nessuno.
Quanto deve vivere una persona in Italia per vedere riconosciuti i propri diritti?”

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento