San Benedetto- La edizione premiata aveva come oggetto l’OBIETTIVO 10: “Ridurre le disuguaglianze”

Si svolgerà venerdì 18 novembre alle ore 17.00, presso l’Auditorium Comunale del Comune di San Benedetto del Tronto, la premiazione dei vincitori della edizione 2021/22 del Concorso ONU sugli Obiettivi Sostenibili Agenda 2030, indetto dalla Omnibus Omnes con patrocinio del Comune di Benedetto del Tronto e della ONU Italia – Unric.

Il concorso, che vede la collaborazione con l’ONU Italia dal 2015, ha visto coinvolte nella stesura di un elaborato scritto le scuole statali primarie e secondarie di I° grado dei Comuni di Acquaviva Picena, Alba Adriatica, Colli del Tronto, Cossignano, Cupra Marittima, Grottammare, Martinsicuro, Massignano, Monsampolo del Tronto, Montefiore dell’Aso, Ripatransone, Spinetoli, e San Benedetto del Tronto. La edizione premiata aveva come oggetto l’OBIETTIVO 10: “Ridurre le disuguaglianze”, che è stato incentrato sul tema del valore della diversità e multiculturalità parlando di un popolo che è stato storicamente oppresso: i Nativi Americani. Lo scopo dell’iniziativa è quello di valorizzare, attraverso gli scritti degli studenti, l’insegnamento delle diverse culture e il valore e il rispetto della multiculturalità.

Durante la premiazione verrà proiettato un breve filmato sui Nativi Americani girato negli Stati Uniti da Raffaella Milandri, Presidente della Omnibus e nota attivista per i diritti dei Nativi Americani. I vincitori del concorso saranno annunciati direttamente durante l’evento: si è voluta mantenere la suspense fino all’ultimo. Mentre si aspetta di sapere i vincitori delle borse di studio, è già in corso il nuovo bando di concorso della Omnibus per il 2022/23, incentrato sull’OBIETTIVO 12: “CONSUMO E PRODUZIONE RESPONSABILI”, sul tema sul valore del consumo responsabile: come ridurre gli sprechi domestici, come adoperare il proprio senso civico per un comportamento sostenibile verso le risorse e verso l’ambiente, come affrontare la crisi energetica etc. Lo scopo dell’iniziativa è valorizzare, attraverso gli scritti degli studenti, l’insegnamento dei valori della sostenibilità e il rispetto di un pianeta di cui stiamo utilizzando troppe risorse; anche il risparmio a livello domestico è un tema molto importante in questo contesto di crisi energetica.

 

Lascia un commento