Ancona- In gara 29 atleti della regione al PalaCasali, sabato e domenica, nei Campionati italiani juniores e promesse: Alice Pagliarini al via da leader nello sprint. Diretta streaming su atletica.tv

Due giorni di gare, più di mille partecipanti, cinquantadue titoli italiani da assegnare. Al PalaCasali di Ancona inizia il febbraio tricolore dell’atletica con i Campionati italiani juniores e promesse indoor, in cui si sfidano i migliori talenti delle categorie under 20 e under 23. Per la trentesima volta su 49 edizioni, il capoluogo dorico ospita la rassegna che più di ogni altra la vede come sede preferenziale. Le Marche si presentano con 29 atleti ai nastri di partenza e diversi candidati alle medaglie. Nella velocità femminile Alice Pagliarini ha già fatto tremare quest’anno il record italiano juniores dei 60 metri correndo in 7”36 al debutto nella categoria, a un solo centesimo dal primato, ma la fanese delle Fiamme Gialle si è migliorata anche nei 200 con 24”02 e sarà in gara da leader stagionale in entrambe le distanze. Al via nel mezzofondo Virginia Bancolini (Sef Stamura Ancona) dopo il record regionale under 20 dei 1500 in 4’33”41 e il progresso negli 800 in 2’09”58 che vale il secondo crono di accredito. Nel triplo juniores in pedana Mattia De Angelis (Asa Ascoli Piceno), sul secondo gradino del podio nella rassegna all’aperto della scorsa stagione come la saltatrice in alto e la compagna di club Laura Giannelli (Asa Ascoli Piceno) stavolta in azione tra le under 23 mentre nello sprint l’altra ascolana Ilenia Angelini (Esercito) parte con ambizioni di vertice nei 60 promesse. In caccia di un buon piazzamento nella stessa categoria anche la sangiorgese Martina Cuccù (Studentesca Rieti) nei 60 ostacoli e l’osimana Angelica Ghergo (Esercito) sui 400 oltre a Federico Vitali (Atl. Avis Macerata) negli 800 metri. Tra gli juniores da seguire anche Ambra Compagnucci (Atl. Avis Macerata) nell’alto, i pesisti Mattia Pasquetti (Atl. Avis Macerata) e Marco Nardocci (Asa Ascoli Piceno), nell’asta Rachele Tittarelli (Atl. Avis Macerata) e Manuel Nunzi (Sport Atl. Fermo). Diretta video streaming dell’intera manifestazione su www.atletica.tv dalle ore 9.00 di sabato e di domenica.

ATLETI MARCHIGIANI ISCRITTI
Sef Stamura Ancona: Virginia Bancolini (800 e 1500 juniores); Destiny Omodia (200 e 400 juniores)
Asa Ascoli Piceno: Mattia De Angelis (triplo juniores); Laura Giannelli (alto promesse); Marco Nardocci (peso juniores)
Mezzofondo Club Ascoli: Andrea Tazza (lungo juniores)
Sport Atletica Fermo: Massimo Ciferri (peso promesse); Manuel Nunzi (asta juniores); Matilde Spagna (asta juniores); Alexandro Virgili (60 juniores)
Team Atletica Marche: Lorenzo Falappa (alto promesse); Alice Frontalini, Fatima Ezzara Houti, Benedetta Pompei, Alessandra Rivellini (4×200 promesse)
Atletica Avis Macerata: Gabriele Bondi (asta juniores); Augusto Cecchetti, Mattia Pasquetti (peso juniores); Ambra Compagnucci (alto juniores); Rachele Tittarelli (asta juniores); Federico Vitali (800 promesse); Michele Calcagni, Simone Coppari, Francesco Perticarini, Matteo Vitali (4×200 juniores

Fiamme Gialle: Alice Pagliarini (60 e 200 juniores)
Esercito: Ilenia Angelini (60 promesse); Angelica Ghergo (400 promesse)
Studentesca Rieti: Martina Cuccù (60 ostacoli promesse)

ISCRITTI E RISULTATI: https://www.fidal.it/risultati/2024/COD11507/Index.htm

Lascia un commento