S.Egidio- Un simbolo posizionato in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

A S.Egidio, la mamma dei cretini è sempre incinta…

Danneggiato nella notte il simbolo contro la violenza sulle donne. Inngurata pochi mesi fa nella giornata dedicata contro la violenza sulle donne da parte dell amm Comunale di Sant’Egidio alla Vibrata
Vandalizzata, devastata, «violentata». L’hanno ritrovata cosi . La panchina rossa posizionata al centro della piazza di Sant Egidio , è stata il bersaglio dei vandali nella notte tra domenica e lunedì «Alcuni vigliacchi l’hanno distrutta», è la denuncia del Coordinamento Codice Rosso Presidente Adele Di Rocco «È stata vandalizzata da ignoti»,
la panchina Rossa è un messaggio rivolta alle Donne «non sei sola» fa parte dell’iniziativa diffusa pensata come simbolo di rifiuto della violenza nei confronti delle donne.
«Ogni volta che viene danneggiato un simbolo mi sembra che venga fatta violenza non a un oggetto, ma a chi quel simbolo vuole proteggere. In questo caso è come se avessero violentato o ucciso una donna. Non lo permetteremo!», spiega Adele Di Rocco annuncia di chiedere all’amministrazione Comunale di sostituire la panchina danneggiata: «E poi la ridipingeremo più rossa di prima. Chiederemo l’attivazione delle telecamere che non sono mai entrate in funzione.», conclude.
Il Coordinamento codice rosso unite con altre Associazioni dara’ il via a delle manifestazioni per solidarietà a tutte le Donne .
Le leggi non bastano abbiamo bisogno di un cambiamento socioculturale
Stop alla violenza di genere

Lascia un commento