Grottammare- Domani allo chalet “Mimosa” (concessione 45)

Va in scena domenica allo chalet “Mimosa” (concessione 45) di Grottammare il terzo appuntamento con la rassegna musicale “Jazzando fronte mare”, organizzata da Marco Sbernini, Michele Rosati e da altri collaboratori appassionati di musica jazz. Dopo le esibizioni del Marco Ghezzi Jazz Trio e del Fidanza Jazz Combo, domenica 24 luglio, alle ore 21.30 il lungomare grottammarese sarà invaso dalla travolgente atmosfera degli Sticky Bones, freschi reduci dall’Umbria Jazz 2022, dove erano la band ufficiale dell’importantissimo festival.

Gli Sticky Bones sono composti da Mama Ines (voce e kazoo), Francesco Marsigliese (cornetta), Emiliano Federici al pianoforte, Floriano Andolfo (chitarra e banjo), Phil Marino al clarinetto e da Maurizio Capuano (contrabbasso e tuba). Si tratta di una formazione di sei musicisti che propone un repertorio “traditional Race Music” americano che va dal 1900 al 1940, la musica, cioè, che si suonava nelle Barrel House, negli spettacoli di Vaudeville, nei bordelli. Gli Sticky Bones sono degli “archeologi musicali” che ripropongono brani quasi sconosciuti al grande pubblico in maniera “filologica”, eseguendoli con un modo e un’interpretazione il più vicino possibile all’originale.

Proprio per questo dopo tre anni di “strada” Umbria Jazz li ha chiamati per rappresentare il traditional americano sul palco a Perugia nella versione estiva e a Orvieto in quella invernale nell’edizione del 2016/2017 e nuovamente nell’edizione estiva di questo 2022.

Nel frattempo anche Ascona Jazz Traditional Festival li ha chiamati per rappresentare la musica di New Orleans. Proprio durante queste esibizioni, sono stati notati da Renzo Arbore, che ha chiesto loro di collaborare con il gruppo nel CD che in quel periodo era in registrazione. Un lavoro dedicato a Bessie Smith che ha visto anche la partecipazione di Meshiya Lake (cantante di New Orleans). Gli appuntamenti successivi di “Jazzando fronte mare” sono previsti per domenica 31 luglio con il concerto del Trio Novo, mercoledì 3 agosto con il Collettive Trio, domenica 7 agosto con i Dixie Hogs, domenica 14 agosto con il Marconetti Jazz Quartet e domenica 21 agosto con i Soul Bridge. La rassegna è stata realizzata con la collaborazione di Luigi Balloni Engineering Solution, Luca Bianchini di Aroma Caffè, La Grande A e di Michele Rosati.

Lascia un commento