Divagazioni….( 1°Parte)

Print pagePDF page

DOPO  LE INVOCAZIONI ( E LE PREGHIERE ALLA MADRE…..CELESTE ED UMANA) per fede vera e sofferenze (stragi sulle strade del SUD impero dei grandi  capitali e dei BANDITI  delle GRANDI OPERE sempre sui poveri CRISTI di RITORNO  …..) pensando all’uso del denaro del  capitalismo sfrenato… in ginocchio prego MADRE GIUSTIZIA, affinchè mostri la pietà per genitori  sociaLI, SENZA FIGLI BIO…….O   DOP , con ” MARCHIO”. Non si puo’ essere di PARTE quando si ha una responsabilità politica ed una
delega sociale di chi vota democraticamente e rappresenta il popolo vero, quello che non  è gestito dal  vento  delle imbarcazioni di gran turismo.
Esigo spiegazioni non verbali (fatti, atti non perfezionati da bilanci di  esperti , ma RISPOSTE ALLE  PREGHIERE- DI UN FRANCESCO D’OGGI, EROICO FRANCESCANO DI III ORDINE , che senza tanti  fronzoli, onoreficenze e parate urla agli scandali di una fede da forzieri, da riciclaggio.
QUESTA E’ fede vissuta,testimonianza, coerenza……….
FUORI DA TEMPIO ……PUO’ ESSERE VISTO CRISTO O QUELL’UNIVERSO DI FEDE CHE UNISCE I CREDENTI DI TUTTE LE RELIGIONI……. IL VALORE DELLA FEDE NON E’ NEI RITI…….LUCCICANTI, NELLE FESTE DEL PATRONO, MA  NELLA SOFFERENZA  …….NELL’  IMPOTENZA DELLE MINORANZE…..ONESTE.
CARA AMICA ALE…..in processione  sul mare  Adriatico cosa puoi dire delle  preghiere ai caduti?
DA QUALE PARTE STAI? Puoi condividere il mio pensiero e sentirti  del mare “nostrum”?
Ricordi il Teatro delle Energie? E’ passato un po’ di tempo e tante cose sono cambiate, ma Camaleo ha sempre cercato di non estinguersi, di avere coraggio per vivere e fare squadra……..
Ora ha veramente scelto  con coerenza di essere ” dalla parte del bene”, dei valori, della famiglia, dell’amicizia, della fede che ti salva ……con le GRAZIE….
Camaleo qualche volta cade in crisi per essere stata usata per fede, fiducia….
Ha votato per donare deleghe e senza scambio. La passione politica  ti spinge a leggere tra le righe di quotidiani e di ” classici”di cultura vissuta…….
Oggi ,30 luglio, anniversario delle nozze religiose con il calabrese in grotta (Sant’Emidio)……unendo i tormenti del Giovane Werther ai  miei ( con 3oo anni di distanza) lancio un urlo umano e senza soffrire per i  TRADIMENTI IN POLITICA DICHIARO L’ARMONIA e LA RESISTENZA……
(CONTINUA)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento