Dieta chetogenica: convegno e museo a Chieti

Print pagePDF page

Chieti-  Partecipazione ed interesse per l’evento organizzato dalla  FoodItalia group di Manoppello

Sempre più spesso si sente parlare di Dieta Chetogenica, una strategia nutrizionale nata negli anni ’20 del secolo scorso come trattamento per l’epilessia farmaco-resistente.

Una vera e propria terapia efficace anche nel trattamento di obesità, sindrome metabolica e diabete, che rischia però di essere sminuita a causa di un marketing scorretto ed ingannevole,

In mezzo a questa giungla ci sono aziende serie che da anni investono in ricerca come la FoodItalia group di Manoppello, che domenica 27 ha organizzato una conferenza sulla dieta chetogenica ed ha allestito nella dimora storica Palazzo Lepri di Chieti, il primo museo al mondo proprio su questo approccio alimentare.

Medici, nutrizionisti e pazienti provenienti da tutta Italia, hanno potuto ammirare diversi quadri raffiguranti le tappe storiche della dieta chetogenica e ascoltare l’iinteressante intervento del dott. Ariani di Roma, esperto in protocolli chetogenici per il dimagrimento e per le patologie, dopo la presentazione dell’evento e la relazione da parte del Dott. Marco Medeot el reparto Ricerca & Sviluppo di FoodItalia group di Manoppello.

A valorizzare ancor di più la giornata le testimonianze di pazienti tra cui quella dello chef Gianluca affetto da glicogenosi di tipo 3 e per il quale la dieta chetogenica risulta fondamentale

A conclusione lo stesso chef ha preparato un ricco pranzo chetogenico-gourmet offerto da Dietamedicale (FoodItalia group di Manoppello) che supporta medici e pazienti che seguono questo particolare regime alimentare terapeutico.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento