Una Geofesta di non compleanno

Print pagePDF page

MappamondoPer i diritti umani un pappa Mondo

Le qualità verbali possono abbattere le barriere e la mediazione è essenziale (senza protocolli) per una politica d’integrazione.

Agricoltura o AgriCultura per essere figli degni di Madre Terra?

Camaleo al bivio o sale o scende all’Isola. Per creare ponti e comunicare dovrà ripensare l’oggetto della politica e non stare solo da una parte.

I diritti umani sono senza barriere, a cielo aperto e non associano quelli che accedono ai fondi, in fondo, in fondo al mare.

Le aree buie accolgono i rifiuti tossici e riciclarsi significa ripulirsi; una cosa è la riconversione, un’altra cosa è il trasformismo.

Camaleo, animale preistorico è flessibile nel senso che muta il colore, ma non l’identità, proprio come l’insetto stecco che si mimetizza per non farsi uccidere.

Basta un pollone per dar vita a nonno Tiglio. Camaleo non vedrà più il Tiglio morto di cancro, ma avrà il piacere di credere che si rinasce sempre se si è naturali e non serve farsi piantare da leghe che tutelano gli alberi, ma non amano la montagna, le stagioni, gli inverni perchè non capiscono la naturalità in natura. Ciò che è naturale ha un ciclo, non è una scoria e torna…

A Camaleo non servono gli orditi, cioè le trame oscure. Certi fondi d’investimento, certe imbarcazioni che battono.. bandiera pirata non l’attraggono.

Questa Camaleo Arianna, non af-fonda fratelli umani, simili per sensibilità e cultura che fanno convivere in uno spazio sociale la luce ed il buio.

La missionarietà è un’altra cosa, non è un volontariato certificato da chi vive per la guerra e con la guerra e non conosce la parola diritto, né la passione di lavorare per i fratelli mai estranei.

“La Patria” non ha confini e non esiste un Terzo Mondo, ma un solo Mondo che non può essere festeggiato un solo giorno ma in tutte le stagioni.

Abbasso le finte feste del progetto pappa Mondo.

La mafia dei diritti umani è ovunque e di solito è un mostro con l’abito firmato (da altri) che reciclano solo scorie non naturali.

Chi vuol comprendere, comprenda.

W il mio Tirreno, W la Calafrica

Firmato: Camaleo, Arianna, Mariella

 

 

Comprendo il tuo pensiero e cerco di riflettere sul valore del diritto “umano”. Condivido la profondità del “credo” nei valori che non hanno frontiere, perchè sono per fortuna la storia della vita naturale e dell’evoluzione.

Da biologo comprendo la complessità della conoscenza, che senza un credo non ha futuro.

Paride

You may also like...

Lascia un commento