Tony Esposito e Massimo Di Matteo, duo d’eccezione all’Ermocolle

Print pagePDF page

Civitella- Sabato sera 10 marzo

Sabato sera 10 marzo, all’ Ermocolle di Ponzano si terrà una serata all’insegna della grande musica, per festeggiare la donna, evento voluto fortemente dal professionista civitellese Gino Natoni, con un concerto a tema da Kalimba De Luna a Napulè e Poesia e Musica d’autore.
Il programma vanta la presenza del noto percussionista Tony Esposito e del chitarrista e musicista santegidiese Massimo Di Matteo, che si è esibito spesso su tv nazionali che collaborano artisticamente da diversi anni.
Tony Esposito ha suonato con numerosi artisti nazionali ed internazionali ed è stato presente in diversi album di Pino Daniele oltre che protagonista del movimento nato proprio a Napoli con Daniele stesso, Jamez, Semese, Tullio De Piscopo, Enzo Gragnaniello ed Edoardo Bennato.
Esposito ha inoltre composto la colonna sonora del film di Lina Wertnuller “ Un complicato intrigo di donne, vicoli e delitti” che gli è valso il nastro d’argento quale prestigioso riconoscimento.
Massimo Di Matteo, cantautore, chitarrista ed interprete di pino Daniele, da diversi decenni con una voce che ricorda la timbrica sonora di questo grande innovatore della musica internazionale, è un artista eclettico che spazia tra diversi stili jazz, blues e contaminazioni di musica flamenco.
La serata sarà arricchita da altri artisti che si alterneranno sul palco: Laura Nasini pianoforte e voce, Piero Tartarelli alla chitarra, Marco Galanti chitarra, Roberto Cristofori basso elettrico, Pachi Palmiro alla batteria mentre l’insegnante Licia Cepparulo, presentazione e voce recitante.
A proposito di collaborazione non è da escludere la presenza dell’artista americano Mark Kostabi, visto il suo progetto musicale che lo vede coinvolto nel progetto Kostabeat proprio con Tony Esposito e considerato anche il suo amore col nostro territorio.
“Sono innamoratissimo della nostra vallata -afferma Massimo Di matteo- e grazie all’amico Natoni ed al caro Tony Esposito musicista doc, sono lieto ed entusiasta che questo evento si terrà nella nostra terra. Sono certo che sarà una bella emozione”.
In conclusione l’organizzatore Gino Natoni dice:
“Mi sono battuto fortemente per fare questa serata speciale a Ponzano, considerando le sfortune avute dagli abitanti prima per le nevicate, poi per la frana, che con grande fermezza hanno voglia di ripartire. Sono sicuro che tutto tornerà come prima”

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento