Terremoto, Fausto Cordoni e la forza di non mollare e rimettersi in gioco

Print pagePDF page

Civitella- L’azienda agricola aveva subito danni a causa del terremoto di ottobre
 
 

Fausto-Cordoni1L’azienda agricola specializzata nell’allevamento di suini  Fausto Cordoni di S.Andrea di Civitella, inaugurata nel 2002 è tornata a produrre a pieno ritmo dopo i danni subiti dal terremoto di ottobre.
Parte della struttura, circa 250 metri quadrati, adibita soprattutto alla stagionatura, infatti, era rimasta danneggiata e considerata inagibile, costringendo il titolare a sospendere l’attività.
Grazie all’impegno del Comune di Civitella , e della Regione, oltre a quello dell’ imprenditore civitellese Piero Mazzoni i lavori di ripristino della struttura sono stati riavviati subito. In particolare l’imprenditore ha curato con la massima professionalità la fase di ricostruzione.
“ Oltre al bravissimo Piero Mazzoni- afferma Fausto Cordoni– voglio ringraziare l’amministrazione comunale diretta da Cristina Di Pietro, ed in particolare il consigliere Gennarino Di Lorenzo che si sono adoperati subito per far ripartire la mia attività. Un grosso plauso va alla Regione Abruzzo dove il nostro assessore vibratiano all’agricoltura Dino Pepe, ha capito il grave problema, intervenendo prontamente, tant’è che in poco tempo l’azienda è tornata ad essere efficiente.  
Grazie ai finanziamenti ottenuti, ho potuto ricostruire un locale di 50 m quadri, a norma, con diverse celle frigorifere, potendo quindi riavviare la produzione”.
Cordoni avrebbe potuto richiedere maggiori spazi, ma ha ritenuto che quanto ricostruito fosse sufficiente alla sua attività. Questo sicuramente gli fa onore…
Anche l’assessore Dino Pepe è intervenuto dicendo:
“Fausto è una persona di mestiere che non si è mai arreso né di fronte al terremoto, né di fronte alle abbondanti e straordinarie nevicate, rimettendosi subito in gioco, curando la sua azienda con ancora più passione. I suoi prodotti sono di elevatissima qualità ed una garanzia per la clientela. Come regione gli siamo stati vicini comprendendo il problema ed ora sono certo che Fausto opererà con maggiori stimoli per far crescere la sua attività, che rappresenta la sua vita”
Il consigliere Gennarino Di Lorenzo ha evidenziato infine come il settore zootecnico, seppur con tante difficoltà, è un settore chiave, che merita la giusta attenzione ed ha elogiato Cordoni per la passione e la professionalità che mette in campo”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento