Riprende l’attività il Consorzio “Monti Gemelli”

Print pagePDF page

Valle Castellana – Un incontro per definire idee e programmi si svolgerà il 14 novembre alle 18 nella sede ascolana del Consorzio

 

Monte PiselliCambia volto e riprende l’attività il Consorzio “Monti Gemelli” per rilanciare il turismo invernale nei Comuni di Valle Castellana, Civitella del Tronto e Campli.

Si è insediato infatti il nuovo Consiglio di amministrazione composto da esponenti dei tre enti della Provincia di Teramo e da rappresentanti di istituzioni ascolane. I componenti del Consiglio stanno lavorando per riordinare, coordinare, disciplinare e promuovere il turismo a confine tra le province di Teramo e Ascoli con particolare riferimento alle stazioni sciistiche.

“Un compito impegnativo e necessario – spiega il presidente del Consorzio Vincenzo Lori – soprattutto tenendo conto dei gravi avvenimenti legati agli eventi sismici che hanno interessato Marche e Abruzzo. Gran parte del Consiglio di Amministrazione è composto da figure che operano nell’ambito sportivo e che riconoscono in tale settore una risorsa importante da sfruttare e da valorizzare per rilanciare l’attività turistica in vista della stagione invernale”.

Un incontro per definire idee e programmi si svolgerà il 14 novembre alle 18 nella sede ascolana del Consorzio, in Corso Mazzini, 224. Nel corso della riunione saranno definite le strategie che potranno essere di aiuto ai maestri di sci delle due province che operano sul territorio nel rispetto delle norme e delle regole che disciplinano la professione.

You may also like...

Lascia un commento