… Rinascere per tutti (ogni giorno)

Print pagePDF page

maxresdefault……ri-nascere per tutti è un dovere ….che offre la luce dentro.

Il dono di Madre Terra è sacro: ogni bambino è figlio di chi tutela non solo cio’ che si lega geneticamente alla famiglia .
La genitorialità è possibile giorno dopo giorno, passo dopo passo e muove l’abbraccio misericordioso, senza clamori, nè botti.
La vera festa del Natale, oltre le luci artificiali è nel “saper vedere e saper vivere”.
Quest’ arte….puo’ ri-orientare, per sestosenso , chi a cielo aperto traduce con azioni solidali, la teoria della fraternità in prassi quotidiana, vivendo…. non solo per sè.
Io sono “mia” perchè ri-conosco errori e dolore tanti NO che mi hanno fatto crescere con un po’ di follia e “maschere ” necessarie”.
Sono nata con ” la camicia” ….nel senso vero della parola: la mia casa madre è stata Maddalena , moglie del soldato Dante (senior), tornato …da un viaggio volontario.
Tal Dante, nel deserto africano ha “NAVIGATO” senza tecnologie ed è tornato a casa per la famiglia d’ origine e l’ Avvenire….
E qui Camaleo- Arianna- La Simonelli Calafricana c’ è come un CHE senza moto, rivoluzionARIA di PACE.
Dall’ ISOLA si possono CREARE PONTI per La GIORDANIA, per i DIRITTI UMANI a cielo aperto, senza fili spinati, nè forni……….
Abbattendo frontiere (della mente) si possono valorizzare creature , tutte, dimenticate dalla famiglia umana:
Da… grotta a grotta si puo’ accogliere qualsiasi creatura: madre terra non specula, non è matrigna, ma genitore di tanti.
Come un Giuseppe zionno ( zio+ nonno)qualcuno puo’ esser degno d’AFFIDO come padre adottivo (zionno) . Insieme a Camaleo getta reti non “per bulli-belli”, ma per figli di tutti, degni di famiglia e calore….non solo alla vigilia del Natale.
I Paesaggi dimenticati o violati dalle bombe conservano il seme ……. che puo’ far rinascere l’ Universo Bambino.
Questa non è una favola ,nè La storia infinita, ma quella misteriosa regola naturale che solo come minoranze eccellenti ( intelligenti…di testa e cuore) possono tramandare , questi soggettoni,testimoni attivi.
A qualsiasi età senza paura con Sestosenso ci si può riorientare, a cielo e cuore aperto, viaggiando sull’asinello, cercando la locanda per far rinascere la Speranza.
Quando si hanno lanterne e stelle si diventa anche magi travestiti da zionni e da befane, sentendosi doni ovunque dal Pie-monte all’Aspro-monte.
E per finire…..occorre in una splendida vigilia ….di Natale ammettere che si è felici di avere una “rete gratuita”, non immaginaria nè tecnologica ma geografica per atleti di vita che hanno, non solo la passione per lo sport orientamento, ma per i diritti umani che….oltre le colonne d’ Ercole riconoscono fratelli e sorelle, mai lontani …….
” Nessun luogo è lontano”……., nessun tempo è da escludere………….. nessuna ferita puo’ generare altre violenze. La pace vera è nelle nostre mani…………….
Buon esame di…..coscienza a tutti.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento