Promozione Abruzzo, Sant-S.Omero un pari all’insegna dello sport vero

Print pagePDF page

S.Egidio- Squadre e pubblico correttissimo. Buon arbitraggio degno della categoria e anche di più.

img_5844 A vincere il derby vibratiano tra i locali della Santegidiese ed il S.Omero del presidente Costantino Biancucci é stato lo sport.
Il big match giocato davanti ad una bella cornice di pubblico con gli ultras giallorossi che hanno incitato la squadra fino all’ultimo minuti é terminato col giusto risultato ad occhiali.
Tra i padroni di casa si é avvertita l’assenza del’ex Di Blasio come attaccante sinistro che non recupera ancora dallo stiramento. Nella ripresa é pesata anche l’assenza del regista ed allenatore Fabrizi che non é rientrato in campo per un infortunio.
Tra gli ospiti l’assenza del trequartista Nardini si é fatta sentire; difatti sia Travaglini che Cimiconi non hanno trovato il supporto ed in avanti il rientrante D’Ignazio é stato povo servito.img_5934
Una bella partita, corretta, molto tattica e soprattutto ben diretta dal giovane arbitro aquilano Carluccio.
I santegidiesi oltre a aDi Balsio hanno dovuto rinunciare ai difensori Catini ed al promettente Talvacchia indisponibili. Quest’ultimo rientrerá dopo Natale.
Di positivo il rientro del bravo centrocampista Traini.
In avanti l’attaccante Addazii ddcisivo nelle ultime 2 gare, purtroppo é stato poco servito in zona goal.
Sicuramente per lui ê piú congeniale il modulo 4-4-2 invece del 4-3-3 considerando che gli esterni non spingono.
Con Cialini come spalla, si integra meglio.
Per i santomeresi ottime le prove dei 2 terzini, l’ex Bizzarri e Sciamanna.
” Tutto sommato -afferma il patron Luca Forlini- Il risultato finale rispecchia i valori espressi in campo dalle 2 squadre anche se noi abbiamo avuto piú occasioni. Gridano vendetta le conclusioni ravvicinate di Pesce ed Addazii finite di poco a lato. Positivo é che nelle ultime 3 gare non abbiamo subito goal e questo fa morale. Peccato per i tifosi che ci hanno sostenuto alle grande e meritavano il regalo della vittoria “.
In casa biancazzurra a parlare é il trainer Riccardo Pennesi.
” Risultato giustissimo. I santegidiesi nel 1 tempo hanno concluso a rete per 2 volte mentre noi lo abbiamo fatto nella ripresa con Costantini e Cimiconi. La partita é stata molto equilibrata e solo un singolo episodio avrebbe potuto sbloccarla. Vincere a S.Egidio é difficile per tutti. Un punto che ci aiuta ad allungare la srie positiva dei risultati. Un plauso al folto pubblico presente che ha dimostrato maturità e correttezza come del resto noi in campo. Speriamo di recuperare al piú pesto il nostro fantasista Nardini indispensabile per il nostro gioco”.

Ennesima sconfitta per il Controguerra contro il S.Gregorio ed ora la situazione è grave. Domenica il derby Controguerra-Santegidiese

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento