Prende il via la Festa della scrittura di Grottammare.

Print pagePDF page

Grottammare- Organizzazione dell’Associazione culturale Pelasgo968 di Grottammare.

La 2^ edizione della Festa della scrittura culminerà sabato 5 maggio, alle ore 15.30, nella Sala Kursaal di Grottammare, in occasione della cerimonia di premiazione del 9° Premio Letterario Città di Grottammare, presieduto dal poeta Franco Loi, unico poeta vivente degli anni trenta, la più importante voce della poesia italiana. Si è iniziato, il 2 maggio ore 18, nella sala del Consiglio comunale di Grottammare, con una conferenza su Pirandello e il suo mondo.

Dopo una presentazione del dottor Giuseppe Gabrielli, segretario del Premio, il relatore Paolo Montanari, giornalista e membro della Pelasgo sezione di Pesaro e Urbino,ha parlato su “Pirandello e la critica e Pirandello e il cinema”.

E’ seguito l’intervento della professoressa Elena Malta. che ha fatto una riflessione sul teatro di Pirandello, mentre l’attore Roberto Rossini ha letto alcune pagine tratte dal romanzo “La giara”.

Il 3 maggio alle ore 18, sempre nella sala del consiglio comunale di Grottammare, il secondo appuntamento con la Festa della Scrittura seminario di studi su Rossini e Leopardi: due geni marchigiani.

Hanno partecipato il professori Alberto Folin, del Centro studi leopardiani e docente universitario, che ha trattato gli aspetti di Leopardi e la musica e Leopardi e la voce.

Paolo Montanari, si è soffermato sul percorso musicale rossiniano e il rapporto con Hegel e Wagner e il professor Antonio Tricomi sul concetto di identità nazionale in Leopardi.

 

 

You may also like...

Lascia un commento