L’industriale Maloni colpito dall’esperienza di mercato in Brasile

Print pagePDF page

Maloni-ReginelliS.Egidio-Esperienza positiva in un Paese emergente dalle grandi potenzialità

 

Il re degli industriali abruzzesi ( e non solo) Gabriele Maloni santegidiese doc, reduce assieme al genero Duilio Talvacchia (il libero professionista Osvaldo Reginelli non é potuto partire all’ultimo momento) dal ritorno dal Brasile per aprire nuove opportunità di mercato, é rimasto molto colpito dall’accoglenza dei
brasiliani e soprattutto dalla loro creativitá e dedizione nel mondo lavorativo in piú settori.

Maloni, qual é stata la tua impressione del mercato brasiliano?
” Sicuramente l’esperienza vissuta é stata molto importante sotto tanti punti di vista. Il Brasile é un Paese che sta crescendo velocemente sia nel campo dell’edilizia che in quello dell’agricoltura e dell’industria”.

Visto che sei un genio del settore é opportuno esportare i nostri pregiati prodotti in Sud America?
“Stiamo vagliando attentamente l’opportunità di commercializzare il nostro prodotto con un piede  terra in Brasile. Da questa esperienza di 8 giorni io e Duilio abbiamo capito che tutti lavorano con profitto e passione. Nell’occasione abbiamo incontrato tanti imprenditori italiani che hanno fatto fortuna in questa nazione portando la nostra tecnologia all’avanguardia”.

In Italia la crisi si supererá?
” Si intravedono segnali di ripresa, occorre non demordere mai.Alla fine il lavoro assiduo, la nostra qualità e creatività riemergeranno ed i prodotti made in Italy che tutti ci invidiano torneranno ad essere protagonisti. C’ é da attendere un pó. Dopo la crisi di solito torna il sereno m c’é da combattere”.
Chi vivrá,vedrá…

You may also like...

Lascia un commento