Libere età…

Print pagePDF page

fonte Internet

fonte Internet

Nonni, vecchi o anziani? Sicuramente persone che nella loro metamorfosi hanno ricercato il valore personale , familiare e sociale.

Il Papa ha incontrato nonni, anziani e volontari…

La riflessione sulle problematiche sociali porta non solo “nel giorno della festa” a dar valore ad una vita che sicuramente è ricca di esperienze da passare, senza esclusioni alla società.

Per CAMALEO è la terza gioventù e vedere le rughe su di sé, fa piacere soprattutto in memoria della bella gioventù.

Ogni tempo merita attenzione senza sentimentalismi o nostalgie o ridicoli leafting che vogliono nascondere il tempo. Beati quelli che hanno anziani a casa, quelli che hanno visto invecchiare i padri… Certi orfani amano la saggezza di certi nonni presenti ed assenti che comunque orientano ancora chi crede nel mistero della vita e della biodivesrità. Si può essere zionni e dare la maestria in aula e fuori, in famiglia ed in politica. Cosa ne dice direttore di questi richiami alla saggezza ed alla preziosità di persone del 3° tempo?

La buona fede del Papa e l’animo pulito ci fa riflettere sui terremoti che sta creando nell’opinione pubblica per quel che riguarda l’esclusione di anziani e giovani all’azione continua. Molti nonni non riescono a mettersi da parte ed a lasciare il posto di lavoro a giovani oppure nonostante i proventi da lavoro attivo continuano ad occupare posti che dovrebbero essere lasciati ai nipoti che ormai hanno età mature per l’egoismo di chi non si accontenta mai. Cosa ne dice direttore di un nepotismo giocato sul campo?

 

 

Camaleo ti rispondo con un paragrafo

L’idea centrale è il valore dei nonni, ma lo scopo della mia risposta è argomentare e descriverli.

L’immagine dei nonni ci è cara: sono persone speciali ( descrizione romantica).

Riferendoci a certi nonni speciali che hanno creato spazi su misura per nipoti nei secoli dei secoli, beh avrei molte critiche da fare perché sono ingiustizie e mancanza di meriti: nepotismo o nepotismo?

Ricercando spiegazioni chiare, non posso far altro che esprimere il dissenso su una società che fa invecchiare gli onesti che cercano spazi di merito.

In questa complessità forse i nonni, gli anziani sostengono economie oneste con le loro pensioni ed il tempo passa ed intanto i giovani diventano anziani e si rammaricano di non aver potuto mai esprimere una voce di diritto come dice la Costituzione: “Repubblica democratica fondata sul lavoro”.

Condivido, Camaleo che la terza gioventù è per pochi che occupano spazi non eccessivi e lasciano il campo ad altri per una naturale continuità.

 

You may also like...

Lascia un commento