L’Anteprima per il mattatore

Print pagePDF page

di CAMALEO criticOOONA

 Il mattatore Enzo nel dopo compleanno( il 13 giugno in teatro), potrà stupirci ancora.

Enzo SimonelliNella vita quotidiana ed in Biodiverse occasioni sociali, si cimenta in prove e “ruoli” polivalenti.

Stavolta tra ilarità e confessione “crediamo” voglia esprimere fede coerente, moralità anche sulla scena di un teatrino di quartiere, a Campo Parignano.

Testimone di una religiosità “vissuta”è motore da sempre di una festa che sente in un personale “Sacro Cuore”.

Per questa celebrazione stavolta con osservanza ed etica ci mostra un legame tra polo emidiano di S.Emidio delle Grotte e ritualità civiche.

“Teatrando” si può celebrare ed esprimere la fede sociale ed il gruppo con cui Enzo si cimenta può offrire una comunicazione culturale di professionisti di una cultura vissuta, interpretata, che è la cultura vera della tradizione, non della porta accanto, ma della città aperta.

La città dalle 7 porte può tener conto di chi vive una cultura con emozione, tradizione e fede.

Questa è la cittadinanza…

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento