Italia e Venezuela unite dall’associazione Podium

Print pagePDF page

Corropoli- Tanti i partecipanti alla serata di beneficenza
2Presso il Palazzo ducale della Montagnola di Corropoli, si è svolta sabato sera, la cena di beneficenza italo-venezuelana organizzata dall’Associazione Podium.
Tanti i partecipanti alla serata, iniziata con le toccanti parole pronunciate dal responsabile in Italia dell’associazione La Pastillita e Abruzzo Solidale Amedeo Di Lodovico e da Leonardo D’Ippolito. Parole che hanno raccontato la situazione terribile che stanno vivendo i cittadini venezuelani e i nostri connazionali.
” Non ci sono medicine, non ci sono alimenti” ha esordito D’Ippolito, “l’insicurezza e la criminalità abbondano per le strade del Venezuela e noi dobbiamo lavorare “in silenzio”” ha detto, Di Ludovico.
In conclusione ha preso la parola Loreta Chiappini presidentessa dell’associazione Podium che ha organizzato l’evento ringraziando i presenti e soprattutto il dottor Di Mattei Di Matteo Oreste farmacista che, attraverso la Sandoz, ha donato cento confezioni di medicinali da spedire in Venezuela; la professoressa Liana Di Gennaro che, grazie al progetto alternanza scuola lavoro, ha coinvolto le sue alunne del IISS G. Peano – C. Rosa; Filomena di Bartolomei del negozio Pit Stop di Corropoli ed infine Erminio Di Lodovico per la preziosa collaborazione.
Era presente anche l’Assessore regionale Dino Pepe, molto emozionato che ha fatto sentire la propria vicinanza e l’affetto che nutre verso i nostri connazionali residenti in Venezuela.
La serata ha visto anche momenti musicali di altissimo livello grazie ai “Tierra Latina “con il maestro Daniele Ferretti, Stefano Cialini, Ernesto Ottavi e Michael Graziaplena e la partecipazione di Leonardo che ha deliziato i presenti con musica latinoamericana dopo aver commosso tutti con l’inno venezuelano e Alma Llanera. Emozionante l’esibizione della guest star Phedy, che seduta al pianoforte mentre interpretava Piccola anima di Ermal Meta e Gravity di Sara Bareilles ha calamitato l’attenzione di tutti i presenti. Ovazione quando, insieme alla band, ha cantato brani in lingua spagnola.
Giudizi positivi anche per il cibo preparato dagli chef Adriana Ferretti Julien Ferretti Lorenzo Ferretti con piatti italiani e internazionali, oltre al famoso piatto venezuelano Pabellòn.
“Vorremmo ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione della serata con il loro contributo, presenza e collaborazione. – hanno detto infine Chiappini e D’Ippolito Siamo rimasti colpiti dalla solidarietà dimostrata , dal coinvolgimento totale e dalla vicinanza nei confronti di tutti i venezuelani che in questo momento particolare hanno veramente bisogna di aiuto”.

 

You may also like...

Lascia un commento