I comuni di confine nel tempo: interessante convegno ad Ancarano

Print pagePDF page

Ancarano – Una serata importante che ha visto una prima fase concreta finalizzata alla cooperazione territoriale delle due sponde del fiume Tronto

ConvegnoSi è svolto nella serata di Lunedì 18 Dicembre 2017 presso l’Auditorium Comunale di Ancarano, il convegno “I Comuni di Confine nel Tempo”, organizzato dall’Amministrazione Comunale di Ancarano e che ha ufficialmente aperto il calendario delle manifestazioni natalizie 2017.
Una serata importante che ha visto una prima fase concreta finalizzata alla cooperazione territoriale delle due sponde del fiume Tronto.
L’Amministrazione Comunale di Ancarano, aveva già dato un segnale importante, approvando una Delibera di Consiglio Comunale nel Maggio 2016, con la quale si applicava lo “status” di “Comune di Confine” al territorio di Ancarano, affinchè si potessero sensibilizzare gli enti sovra comunali preposti ad attenzionare le esigenze sociali ed infrastrutturali della cittadinanza.
Il convegno ha vissuto la sua fase centrale con l’intervento del Dott. Emanuel Bonanni, rappresentante di Assopostale, il quale ha portato all’evidenza, tutte le opportunità per aree interne, i piccoli comuni e le zone di confine alla luce dell’approvata “legge sui piccoli comuni”. Lo stesso Dott. Bonanni è stato nell’occasione nominato “Ambasciatore agli affari istituzionali nel mondo per il Comune di Ancarano”. Le attività sono state moderate dal Segretario Comunale di Ancarano Dott.ssa Emilia Piro.

“Grazie a tutti coloro che hanno potuto partecipare al convegno – dichiara il Sindaco Pietrangelo Panichi – che ha dato continuità all’iniziativa dello “status di Comune di Confine” deliberato dal Consiglio Comunale di Ancarano e già replicato da alcuni Comuni interessati territorialmente. Una tavola rotonda di Sindaci ed Amministratori pubblici che prende forma e che vuole in qualche modo portare a cooperare le due sponde e non solo, delle Regioni Abruzzo e Marche. Grazie a tutti i colleghi Sindaci intervenuti, agli Assessori Comunali e Consiglieri Comunali di tutti i Comuni della Provincia di Teramo ed Ascoli, agli Assessori
e Consiglieri Regionali, agli Assessori e Consiglieri Provinciali di Marche ed Abruzzo ed ai rappresentanti dei vari Enti interregionali.
Ad inizio anno 2018 tornerò ad incontrare i Sindaci di Confine per valutare una prima attività sinergica su alcuni punti trattati nella serata di ieri.
Esprimo altresì soddisfazoine per la conferita delega ad Ambasciatore per gli affari istituzionali del Comune di Ancarano al relatore del Convegno Dott. Emanuel Bonanni, per la disponibilità sempre dimostrata nei confronti del nostro territorio presso le opportune sedi istituzionali. Ringrazio altresì il Segretario Comunale Dott.ssa Emilia Piro per il contributo di coordinamento e raccordo degli interventi”

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento