I 30 anni della Sakura Dojo Karate di Monteprandone

Print pagePDF page

squasselliMonteprandone- In tanti si sono ritrovati per festeggiare assieme al maestro Giuseppe Squasselli i 30 anni dell’associazione

“Seppur per un giorno, Bentornati a casa”, si conclude con delle forti emozioni.

L’iniziativa presso il Palasport di Monteprandone per per festeggiare i 30anni della Sakura Dojo Karate del M. Giuseppe Squasselli campione europeo e vice campione mondiale per ben 2 volte

Egli ha voluto radunare tutti coloro che hanno praticato insieme a lui questa antica arte marziale iniziata nel 1984 con un piccolo manipolo di irriducibili in una “palestra grande come un ripostiglio per scope” come ha scritto l’allievo Andrea Maurizi sul suo profilo Facebook.

Tanti, tantissimi allievi hanno risposto a questa iniziativa

“un’esperienza unica …; indossare il kimono dopo tanti anni …; sentire un po’ di pesantezza ma solo nel fisico perchè gli animi erano quelli di sempre ha scritto l’allieva Anna Rupilli a fine lezione.

Lezione che si è svolta nell’arco di 2 ore e che ha saputo risvegliare lo spirito di un tempo.

Un particolare ringraziamento è stato voluto dare al co-fondatore della scuola Enrico Squasselli artefice di questa splendida realtà.

“Ringrazio tutti coloro che hanno partecvipato dagli inossidabili Enrico Campanelli, Tito Troiani, Paolo Damiani, Olga Fagotti ma tutti coloro che non sono potuti intervenire” le parole del maestro Squasselli  visibilmente emozionato, a cui è stata consegnata una targa per ricordare questo evento.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento