Hc Monteprandone corsara a Chiaravalle

Print pagePDF page

Andrea-VultaggioMonteprandone– Domenica alle 18.30, al Colle Gioioso c’è il Camerano.

 

Torna alla vittoria esterna la Handball Club Monteprandone nel campionato di serie B di pallamano maschile. Nonostante le numerose assenze (Poletti, De Cugni, Marucci, Bolla, Grilli e Khouaja) che hanno costretto coach Vultaggio a disporre di soli undici giocatori contati, tra i quali un portiere tolto dal suo posto e buttato in mezzo al campo, la Handball Club trova la prestazione più bella, espugnando Chiaravalle con un tiratissimo 23-22. Ottava vittoria stagionale per i monteprandonesi dopo un finale tesissimo e al culmine di una gara maiuscola. Tattica perfetta, agonismo quanto basta: Blues avanti di quattro, ma poi raggiunti e si va all’intervallo sul 12-12. Nella ripresa Chiaravalle subito avanti, poi ecco il pari celeste dopo dieci minuti. Andrea Mucci para quattro rigori e Coccia non la smette di infilare la porta avversaria. Epilogo conciato, ma il gol di vantaggio per Monteprandone resiste. Per la squadra di coach Vultaggio, che si è riscattata subito dopo lo scivolone con Pescara, domenica alle 18.30, al Colle Gioioso c’è il Camerano. I tabellini. Chiaravalle: Bernabei 3, Ballabio, Ceresoli 7, Menditto 3, Evangelisti 2, Brutti, Albanesi, Albanesi, Braconi 2, Tanfani 2, Rumoni, Alfonsi, Nucelli 3, Molinelli, Bagnarelli. All.: Cocilova. Monteprandone: D’Angelo, Domizi, Cani 4, Di Pietropaolo 3, Coccia 12, Bisirri 1, Al. Mucci 3, Di Matteo, An. Mucci, Grilli, Ceccarelli. All.: Vultaggio. Arbitro: Ramoul.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento