Due padri Lorenzo per il convento di S.Maria dei Lumi

Print pagePDF page

Civitella-Dopo le dimissioni inaspettate di padre Maurizio Erasmi

padre-lorenzoS. Maria dei Lumi , I padri Lorenzo sono due.

Sembra che il fenomeno delle dimissioni non riguardi soltanto il mondo della politica ma invada ormai anche quello della religione .Il guardiano da poco eletto del Convento di S.Maria dei Lumi, padre Maurizio Erasmi ,si è infatti dimesso dal suo incarico e ha lasciato Civitella .

Facile immaginare la perplessità dei fedeli che ,prima ,hanno visto il frate arrivare senza presentarsi e, dopo ,sparire senza salutare.

Uno strano atteggiamento per un figlio di S. Francesco e per di più professore di francescanesimo ,piuttosto diverso da quello dei suoi predecessori che a S. Maria hanno creato , finora, una tradizione assai dignitosa , ove i diversi Frati Guardiani ,a partire dal compianto p. Emidio Petraccia ,hanno coraggiosamente affrontato le difficoltà dei terremoti ,mostrandosi buoni pastori ,di esempio e sostegno alla popolazione scoraggiata.

In compenso i Superiori hanno subito nominato il nuovo p. Guardiano del Convento p. Lorenzo Tucci ,e poi il nuovo -si fa per dire-Rettore del Santuario,p. Lorenzo Massaccesi ,che ha accettato di tornare a dare una mano ,compatibilmente con i suoi impegni romani .

Mentre facciamo i migliori auguri all’ottantenne p. Guardiano di “fresca”nomina e diamo il bentornato a p.Lorenzo , diamo l’addio anche a fr. Maurizio ,al quale rivolgiamo parole di comprensione ricordando la mediocre ammissione che Alessandro Manzoni fa a Don Abbondio :”Il coraggio, uno, se non ce l’ha, mica se lo può dare”.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento