Concorso Miss Bellissima: ex aequo per la marchigiana Aurora Pasquali e l’abruzzese Lucrezia Giminiani

Print pagePDF page

Alba Adriatica- All’appuntamento si sono presentate  reginette provenienti da tutta Italia

Sotto un cielo stellato, si è svolta al  Country House Il Ponte di Alba Adriatica la Finale Nazionale del Concorso di Bellezza Miss Bellissima, con la regia dell’Agenzia Vertigò guidata da Lino Pontuti.

All’appuntamento si sono presentate  reginette provenienti da tutta Italia, che si sono date battaglia fino all’ultimo esibendo il meglio del loro fascino, grazia e portamento.

Una giuria qualificata, presieduta dal Cav. Lello Candeloro, coadiuvato dall’onnipresente presidente onorario prof. Francesco Cianciarelli con al suo attivo 643 presenze, alla fine ha dovuto decretare un ex-aequo al 1° posto, assegnando una fascia alla marchigiana monteuranese Aurora Pasquali e l’altra all’abruzzese Lucrezia Giminiani di Villa Rosa

Le Miss con al seguito parenti e familiari, hanno avuto modo di ammirare ed apprezzare le bellezze dei nostri luoghi  e si sono ripromesse di tornare.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento