Carnevale Santegidiese: vince Paolantonio con C’era una volta Biancaneve

Print pagePDF page

PaolantonioS. Egidio- Il fascino senza tempo della favola dei fratelli Grimm la spunta sugli altri temi. Migliaia di persone nei due giorni di sfilate.

 

 

Con il tema “ C’era una volta Biancaneve”, La contrada Paolantonio” si è aggiudicata l’edizione 2015 del Carnevale Santegidiese.

Una manifestazione particolarmente sentita, organizzata dalla locale Pro Loco con il patrocinio del comune e portata avanti dalle contrade da ben 28 anni.

Ad aver vinto non è stata solamente una contrada ma tutte e 6 perché se non ci fossero le Contrade il Carnevale non esisterebbe; se non ci fosse chi si impegna con passione per realizzare carri sempre più all’altezza di questa manifestazione non si sarebbero scritte 28 pagine di storia.

La forza del Carnevale santegidiese risiede proprio nella vitalità e dinamicità dei santegidiesi e nella loro capacità di accogliere il visitatore rendendolo spettatore attivo.

Nei due giorni di sfilate dei carri allegorici S.Egidio si è trasformato in una città a misura di bambini e famiglie mai come quest’anno protagoniste.

La sfida più grande la vinta proprio la cittadina vibratiana: con migliaia di presenze registrate e soprattutto senza alcun incidente merito anche di un servizio d’ordine e sanitario impeccabile.

Difficile oggettivamente valutare i carri senza un filo conduttore: ognuno di essi aveva una propria peculiarità ed il proprio fascino. Ogni contrada sa comunque di aver vinto perché l’impegno speso per garantire un sano divertimento ed aver regalato ai tanti visitatori due giorni di festa è sicuramente il premio più importante che si possa ricevere.

You may also like...

Lascia un commento