Campitelli: “Abbiamo allestito un organico a misura del nostro mister Zauli”

Print pagePDF page

Tortoreto- Intervistato il presidente parla dell’imminente stagione del suo Teramo

CampitelliIeri martedì all’ora di pranzo abbiamo incontrato il passionale e vulcanico presidente del Teramo calcio Luciano Campitelli che si trova sulla spiaggia di Tortoreto presso lo chalet Quattro Palme dei titolari Domenico e Roberto Di Marco di S.Egidio mentre passeggiava in prossimità dello stabilimento Bandiera Gialla insieme all’assicuratore Fabio Mignini di Nereto suo braccio destro e dirigente dei biancorossi dai tempi della Promozione e del suo amico giornalista Alfredo Giovannozzi.
L’argomento principale non poteva che essere l’imminente stagione del Teramo in Lega Pro.
 
Presidente ti stai godendo gli ultimi giorni di vacanza sulla costa vibratiana?
“ Questo posto è meraviglioso ed ogni anno ci vengo volentieri in buona compagnia col pensiero rivolto sempre al Teramo calcio”.
 
A tal proposito il tuo club partirà per agguantare i primi posti della classifica?
“ I primi posti possono sembrare una parola grossa. Abbiamo allestito un organico a misura del nostro mister Zauli il quale ha voluto atleti di sua fiducia adatti al suo modulo di gioco. Il trainer mi ha ispirato fiducia sin dal primo impatto anche perchè le sue squadre giocano sempre un bel calcio. Il nostro intento è quello di disputare un torneo di alta classifica anche se non sarà facile vista la concorrenza di club che hanno fatto la serie A. Dobbimo quindi raddoppiare gli sforzi per rimanere in alto, ma sono fiducioso”
 
Il cervello del centrocampo Amadio visto che il campionato è alle porte rimarrà volentieri oppure seguirà mister Vivarini in serie B a Latina?
“ Amadio è un grosso giocatore, il migliore della Lega Pro nel suo ruolo. Noi contiamo sulle sue prestazioni anche in questo Campionato visto che ha un altro anno di contratto che noi che vogliamo prolungare ulteriormente conoscendo il suo valore.
Se qualche società di serie superiore lo vorrà dovrà richiedercelo con i fatti. Comunque a breve in un modo o nell’altro risolveremo la questione”.
 
L’uomo di fiducia Fabio Mignini ha assicurato che il presidente Campitelli ha fatto ulteriori sforzi economici per costruire una squadra competitiva ed i tifosi possono stare tranquilli che il Teramo se la giocherà con tutti.

You may also like...

Lascia un commento