Campionati italiani pattinaggio corsa, Alessio Clementoni un ragazzo …d’oro

Print pagePDF page

Martinsicuro- Due ori per l’atleta della Rolling Pattinatori. Convocazione europea per Pauzzi e De Flaviis

Pattinatori Bosica La Rolling Pattinatori Bosica di Martinsicuro scrive un’altra bella pagina di sport.

Ai campionati italiani di pattinaggio corsa su pista, svoltisi a Scaltenigo, la squadra truentina porta a casa due ori, 1 argento, 4 bronzi ed andando più volte vicino al podio.

Ancora una volta è il giovane talento e figlio d’arte Alessio Clementoni nella categoria Ragazzi, a conquistare due titoli italiani nella 5000 eliminazione che nella 2000 punti ed essere autore di due gare spettacolari.

Ci sono poi le donne a tener alto il nome di Martinsicuro:Edda Paluzzi (cat. Juniores)conquista l’argento nella 15000 eliminazione ed il bronzo nella 10000 punti/eliminazione, per Asja Varani (cat. Allievi)due terzi posti nella 300 cronometro e nella 500 sprint.

Bellissimo anche il podio della staffetta femminile, terza nell’americana a squadre con Edda Paluzzi, Michela Marini e Chiara Luciani.

Medaglia di legno per Marco De Flaviis (cat. Seniores) nella 1000 formula mondiale, Lorenzo Cirilli (cat. Juniores) nella 500 sprint e Michael Gatti (cat. Juniores) nella 15000 punti/eliminazione.

“Sono davvero entusiasta-afferma il sindaco di Martinsicuro Paolo Camaioni– per questa ennesima affermazione della Rolling pattinatori Bosica ed in particolare per i due ori di Alessio Clementoni,

giovane che quest’anno sta dimostrando tutto il suo valore atletico. I colori dello sport martinsicurese riescono a dare il meglio di sé ad ogni latitudine. Complimenti a tutti”

La Rolling Pattinatori “D. Bosica” si conferma la migliore società di Abruzzo e Marche ( 4° posto nella classifica generale). La sua forza è nello lo spirito di squadra, che non contraddistingue solo gli atleti, ma anche i dirigenti, i genitori, gli allenatori e tutti coloro che in qualche modo fanno parte della grande famiglia. La dirigenza vuole rivolgere un ringraziamento particolare al coach Guido Cicconi, “il quale ha reso possibili questi risultati grazie alla sua competenza e al suo lavoro paziente e accurato”.

Intanto dopo i brillanti risultati sono arrivati le convocazioni per la nazionale in vista degli imminenti campionati Europei.

Alla volta dell’Olanda partiranno Edda Paluzzi (juniores) e Marco De Flavis (juniores)

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento