Buona Pas…qua/la

Print pagePDF page

Una festa diversa e senza sorpresa

Dentro l’uovo 

la sorpresa: 

… Il Buon Governo 

il buono casa

il buono cibo

la buona cura 

per la buona famiglia umana.

 

Fuori…

tanta carta luccicante

e compensi per una propaganda arrogante

 

La scelta si fa dura 

per una politica pura.

L’uovo non è di naturale cioccolato 

ma è un falso surrogato.

 

L’etichetta è perfetta 

per una truffa di vendita diretta.

A Km 0 lo trovi nell’uovo più nero…

E’un contenitore bruciato

per Calimero un pulcino

ingiustamente mai nato

                                               CAMALEO ( Maria Carolina Simonelli Surace)

 

 

Una festa speciale e senza doppie sorprese per una Pasqua che si ripete

Un libero blogger senza presunzione deve osservare con attenzione la problematica sociale dei prodotti genuini.

Come blogger biologo, giornalista leggo con attenzione ciò che hai scritto Camaleo e sottolineo l’importanza di augurare a tutti una scelta dell’uovo di Pasqua, leggendo etichetta, ma interpretando la qualità degli ingredienti.

Senza mistificazioni è giusto informare chi aspira ad una buona festa non solo sulla carta o sulla propaganda.

E’utile quindi iniziare un lavoro di supporto a chi vota, a chi acquista e sceglie nel nostro tempo presente comportamenti, prodotti e rappresentanti per le prossime elezioni, locali ed europee.

Grazie per la sollecitazione in forma labirintica che invito i nostri amici lettori ad interpretare con Sestosenso.

Noi vogliamo evitare che si faccia il gioco delle tre carte.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento