Bandi e Banditi, Barbari, Briganti e noi brave persone: Camaleo ed il III settore

Print pagePDF page

L’appuntamento quotidiano  non puo’ ignorare la crisi politica e sociale.

La prima immagine che mi viene in mente è la ruota dentata dello stemma italiano (art. 1 L’Italia è una repubblica democratica fondata sul lavoro.La sovranità appartiene al popolo)..

Altri principi fondamentali (art.2 La Repubblica riconosce e garantisce….il diritto del singolo o della formazione sociale ove svolge la sua personalita’…per solidarietà politica economica e sociale) supportano la filosofia del PROGETTO ARIANNA SOCIALE, anzi nell’art.3 si ribadisce la possibilità di partecipare e contribuire a questo sociale vero, necessario, servizio utile e possibile non frutto di imprese virtuali importate grazie ad amicizie e clientele.

L’art.9…invita a promuovere la cultura e non discrimina le culture altre…..

L’appuntamento quotidiano con la penna oggi lega la storia personale di Camaleo del  giugno 48 precisamente il giorno 8 ad un’altra storia  che discrimina i progetti sociali favorendo amici  per ingordigia ed avidità, in nome del Dio denaro (lo ha detto Papa Francesco).

E’ necessario il coraggio vero per affrontare non solo le difficoltà della vita ed i problemi.

Occorre recuperare quel filo di Arianna che attraversa la trama. Il filo conduttore ci farà uscire dal labirinto per affrontare i rischi che la verità comporta. A viso aperto senza essere martiri saremo eroi. Denunceremo il falso sociale , le evasioni fiscali,  i fasulli accreditamenti qualità di personaggi in cerca d’autore…..

Arianna sociale non ricerca marketing virtuale, ma spazi solidali per contribuire al sociale di casa nostra. Quando escono i Bandi per il III settore consulto la mappa preistorica  e…..dai graffiti di caverna escono sempre gli stessi nomi  cui è affidato un servizio. Onlus, no profit, associazioni di volontariato.

Camaleo intende interpretare reti e mappe e poi  chiedere a chi di dovere sul come costituire una FONDAZIONE e vivere senza problemi sociali…..

You may also like...

Lascia un commento