Atletica maratona over 35: Katia De Angelis sul tetto d’Italia

Print pagePDF page

Porto S.Giorgio: Ecco i campioni nazionali masterKatia De Angelis maratonaPassione, dedizione e costanza. Katia De Angelis, portacolori della Marà Avis di Cupra Marittima si è aggiudicata il titolo Italiano cat.SF45 nella domenica tricolore  di Porto San Giorgio (Fermo).

Si correva infatti  l’edizione numero 33 della Maratona del Piceno Fermano, valida quest’anno come Campionato italiano master di maratona e organizzata dalla Podistica Valtenna.

Per Katia De Angelis allenata da Bruno Fares, un successo che la ripaga dei tanti sacrifici fatti in tutti questi anni.

Sul percorso pianeggiante lungo il litorale da ripetere due volte, arriva per primo al termine dei 42,195 chilometri il marocchino Cherkaoui El Makhrout (Lbm Sport Team) in 2h36’48” sul veronese Massimiliano Bogdanich (Calcestruzzi Corradini Excelsior Rubiera/SM45), 2h36’58”, e il portacolori della società locale Vito Sardella (Podistica Valtenna/SM40), 2h37’33”. Settimo posto assoluto in 2h50’33” per il trevigiano Virginio Trentin (Idealdoor Libertas San Biagio), che un mese fa si è laureato campione mondiale master di maratona M60 a Lione, in Francia. Tra le donne, davanti a tutte la croata Marija Vrajic con il tempo di 2h50’58” nei confronti della maltese Josann Attard (3h07’49”) e di Katia De Angelis (Marà Avis Marathon/SF45), marchigiana di Altidona, che in 3h08’29” conquista il tricolore di categoria. La manifestazione è tornata a mettere in palio i titoli italiani master, undici anni dopo il precedente del 2004. Tante medaglie per gli atleti delle Marche, in grado di salire 16 volte sul podio con 6 ori, 5 argenti e 6 bronzi.

CAMPIONI ITALIANI MASTER DI MARATONA 2015
Uomini. SM35: Mauro Mancinelli (Atl. Recanati) 3h05’36”; SM40: Vito Sardella (Podistica Valtenna) 2h37’33”; SM45: Massimiliano Bogdanich (Calcestruzzi Corradini Excelsior Rubiera) 2h36’58”; SM50: Gabriele Carta (Atl. Monteponi Iglesias) 2h42’13”; SM55: Claudio Giorgetti (Amatori Podistica Terni) 2h46’08”; SM60: Virginio Trentin (Idealdoor Libertas San Biagio) 2h50’33”; SM65: Ennio Zampieri (Atl. Brugnera Friulintagli) 3h28’22”; SM70: Claudio Carminucci (Marà Avis Marathon) 3h40’36”; SM75: Carmelo Saccà (Atl. Pegaso Roma) 3h50’47”; SM80: Antonino Caponetto (Maratona d’Italia Sport Carpi) 4h19’07”.
Donne. SF35: Denise Tappatà (Pol. Acli Macerata) 3h12’56”; SF40: Assunta Giocondo (Napoli Nord Marathon) 3h21’47”; SF45: Katia De Angelis (Marà Avis Marathon) 3h08’29”; SF50: Annamaria Caso (Movimento Sportivo Bartolo Longo Pompei) 3h19’57”; SF55: Cristina Frontespezi (Gs Roata Chiusani) 3h33’44”; SF60: Alessandra Camassa (Cus Lecce) 4h04’49”; SF65: Annunziata Serafini (Podistica Avis Lattanzi Montegiorgio) 4h14’05”.

MEDAGLIE MARCHIGIANE
Oro. SM35: Mauro Mancinelli (Atl. Recanati); SM40: Vito Sardella (Podistica Valtenna); SM70: Claudio Carminucci (Marà Avis Marathon); SF35: Denise Tappatà (Pol. Acli Macerata); SF45: Katia De Angelis (Marà Avis Marathon); SF65: Annunziata Serafini (Podistica Avis Lattanzi Montegiorgio).
Argento. SM45: Daniele Sperindei (Atl. Banca di Pesaro Centrostorico) 2h57’26”; SM75; Bruno Mengoni (Sport Dlf Ancona) 4h57’47”; SF35: Giorgia Cilla (Cus Camerino); SF55: Annamaria Masetti (Atl. Banca di Pesaro Centrostorico); SF60: Giuditta Damiani (Podistica Moretti Corva Porto Sant’Elpidio).
Bronzo. SM40: Samuele Ubertini (Filottrano Atletica); SM50: Roberto Elisei (Grottini Team Recanati) 3h04’32”; SM55: Fabio Costantini (Atl. Banca di Pesaro Centrostorico) 2h57’43”; SF40: Michela Paniccià (Podistica Avis Lattanzi Montegiorgio); SF45: Benedetta Iervicella (Podistica Moretti Corva Porto Sant’Elpidio); SF50: Maria Cristina Conti (Atl. Amatori Osimo).

RISULTATI COMPLETI: http://www.fidal.it/risultati/2015/COD5171/Index.htm

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento