Atletica: al via gli italiani a Rieti. Caporaletti record nell’asta

Print pagePDF page

Caporaletti_SanMarino2014Ancona- Gli allievi delle Marche inseguono il tricolore: under 18 in gara nella rassegna nazionale di Rieti (20-22 giugno) Un altro progresso per la montefanese dell’Atletica Avis Macerata sulla pedana di San Marino

Ancora un primato marchigiano assoluto nel salto con l’asta per Nadia Caporaletti. Stavolta la portacolori dell’Atletica Avis Macerata supera la quota di 3.82 allo stadio di Serravalle (San Marino), che non solo migliora di sei centimetri il record da lei stabilito meno di un mese fa a Sulmona (3.76 lo scorso 25 maggio), ma anche il personal best di 3.81 ottenuto nel 2013. Infatti nelle due passate stagioni la trentenne di Montefano (MC), allenata dal tecnico fermano Luca Graziani, ha indossato la maglia del Cus Pisa Atletica Cascina dopo essere cresciuta nell’Atletica Montecassiano. L’impresa è arrivata al terzo e ultimo tentativo a disposizione con l’asticella posizionata a 3.82, poi tre nulli alla misura di 3.90 mancata di poco, per centrare uno dei migliori risultati del ventunesimo Trofeo Titano, classico appuntamento organizzato nella Repubblica di San Marino. La Caporaletti, che detiene anche il primato regionale assoluto indoor (3.71 saltato nel 2011), si allena regolarmente pur lavorando come impiegata geometra delle ferrovie ad Ancona e ha già partecipato a sette campionati italiani assoluti, fra edizioni all’aperto e in sala.
RISULTATI: http://www.fidal.it/risultati/2014/REG7041/Gara127.htm
 
Più di 1500 atleti under 18 sono attesi a Rieti, nel fine settimana, per i Campionati italiani allievi. In palio 40 titoli nazionali, da venerdì 20 a domenica 22 giugno, con alcuni giovani marchigiani all’assalto delle posizioni che contano. Tra questi il non ancora 16enne marciatore fabrianese Giacomo Brandi (Sport Atl. Fermo), che nell’ultimo weekend di maggio a Baku (Azerbaigian) è riuscito nell’impresa di conquistare la qualificazione per i Giochi Olimpici giovanili in programma a Nanchino (Cina, 20-26 agosto), sui 10.000 metri: una distanza in cui ha realizzato il primato regionale di categoria con 44’21”81 a Macerata durante i Societari assoluti, che vale il secondo posto italiano dell’anno, mentre nella rassegna tricolore indoor ha ottenuto il bronzo. Si presenta poi da capolista stagionale Nicola Cesca (Atl. Avis Macerata) nei 110 ostacoli, grazie al 14”08 realizzato in maglia azzurra durante i Trials Europei nella capitale azera. L’eclettico specialista delle prove multiple, bronzo tricolore indoor quest’anno nel pentathlon e nella staffetta 4×200 metri, è annunciato anche nel salto in lungo con l’ottava misura di accredito. Un altro ostacolista già salito sul podio nei campionati italiani è Loris Manojlovic (Collection Atl. Sambenedettese): terzo durante la passata stagione da cadetto sui 100hs, per ripetere lo stesso importante piazzamento nei 60hs indoor dello scorso febbraio, al primo anno di categoria. Qui è atteso sui 400hs (quarto tempo degli iscritti con 55”67) oltre che nei 110hs (sesto con 14”54) che lo hanno visto secondo nella finale dei campionati studenteschi a L’Aquila. Da seguire con attenzione il giavellottista Simone Comini (Asa Ascoli Piceno), altro ragazzo classe ’98, che entra in pedana con buone ambizioni visto che occupa il quarto posto nelle liste nazionali dell’anno per la categoria e ha vinto la gara al prestigioso Brixia Meeting di Bressanone. Senza dimenticare sui 3000 metri Matteo D’Alessandro (Atl. Civitanova), autore di un 8’45”81 al Memorial Serresi di Ancona per inserirsi nella quinta posizione italiana stagionale. Poi il martellista Leonardo Viozzi (Asa Ascoli Piceno), sesto nelle graduatorie, e la velocista sangiorgese Annalisa Torquati (Team Atletica Marche), quarta l’anno scorso sui 200 metri tricolori prima di essere condizionata da un infortunio invernale, ma presente nella top ten italiana su entrambe le distanze dello sprint (100 e 200). Altri marchigiani cercheranno un risultato significativo, come i mezzofondisti Edoardo Cittadini (Atl. Montecassiano) e Azzurra Ilari (Atl. Amatori Osimo), il martellista Osita Grant Okafor Idamma (Sef Stamura Ancona), la marciatrice Giulia Cippitelli (Atl. Avis Macerata), la lunghista Manuela Borghetti (Sef Stamura Ancona) e Sokhona Kebe (Tam), quattrocentista di Corridonia che si è messa al collo la medaglia di bronzo agli Studenteschi nazionali. In tutto sono 62 gli atleti marchigiani iscritti. L’intera manifestazione di Rieti sarà trasmessa all’indirizzo www.10×10.tv/fidal in diretta streaming video.
 
ATLETI MARCHIGIANI ISCRITTI
Atl. Fabriano: Giulia Riccioni (peso, martello)
Sef Stamura Ancona: Giada Bernardi (100, 200, 4×100); Sara Berti (2000 siepi); Manuela Borghetti (lungo, 4×100); Alessandro Latini (alto); Precious Memè (peso); Osita Grant Okafor Idamma (martello); Augustin Prego (200); Elisa Dolciotti, Sara Piersigilli (4×100)
Atl. Amatori Osimo: Azzurra Ilari (3000)
Asa Ascoli Piceno: Simone Comini (giavellotto), Leonardo Viozzi (martello)
Collection Atl. Sambenedettese: Rebecca Dondoni (100hs); Loris Manojlovic (110hs, 400hs, 4×100); Jacopo Spinozzi (100, 4×100); Lara Maria Viola (disco, giavellotto); Gaetano Luciani, Riccardo Mercatili (4×100)
Gp Avis Spinetoli Pagliare: Riccardo Pirozzi (800, 1500)
Sport Atl. Fermo: Luca Bartolucci (giavellotto); Giacomo Brandi (marcia 10.000); Costanza Muratori (100, 200); Andrea Astelli, Lucian Chiriac, Riccardo Mari, Riccardo Raggi (4×100)
Atl. Elpidiense Avis Aido: Lorenzo Berdini (1500)
Team Atletica Marche: Debora Baldinelli (800, 4×400); Sokhona Kebe (400, 4×100, 4×400); Giorgia Moriconi (marcia 5000); Gianluca Re (peso); Simone Sabbatini (110hs); Caterina Santoni (alto, 4×100); Annalisa Torquati (100, 200, 4×400); Jacopo Berini, Gioele Giachè, Enrico Luciani, Riccardo Natali (4×100); Sofia Gismondi (4×100, 4×400); Prisca Iommi (4×100)
Atl. Avis Macerata: Giulia Antonelli (400hs); Nicola Bordi (110hs); Elisabetta Bray, Giulia Cippitelli (marcia 5000); Nicola Cesca (110hs, lungo, 4×400); Marco Chiodera (400hs); Francesco Gianfelici (lungo, triplo, 4×100); Elio Orazi (marcia 10.000); Elena Pacioni (disco); Francesca Pietroni (alto); Riccardo Rocchi (1500); Francesco Ranzuglia, Massimiliano Sileoni, Jacopo Tasso (4×100, 4×400)
Atl. Recanati: Luca Antonelli (marcia 10.000); Mattia Cardinali (peso)
Atl. Montecassiano: Edoardo Cittadini (1500, 2000 siepi)
Atl. Civitanova: Gianmarco Cecchini (2000 siepi); Diego D’Alessandro (800); Matteo D’Alessandro (1500, 3000)
Cus Urbino: Andrea Castellucci (1500)
 
TUTTI GLI ISCRITTI: http://www.fidal.it/risultati/2014/COD4411/Index.htm

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento