“Amori Di…versi”, a Martinsicuro un reading di poesia tra arte e musica

Print pagePDF page

locandinaMartinsicuro- L’evento, che si terrà domani venerdi 13 marzo in sala consiliare, dalle ore 21, è stato organizzato dall’associazione culturale Martinbook e ha ottenuto il patrocinio del Comune di Martinsicuro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L’amore visto dalla poesia, dalla pittura e dalla musica. Sarà questo il tema centrale del reading di poesia “Amori Di..versi” in programma, nella sala consiliare del Comune di Martinsicuro, venerdi 13 marzo.

Dalle ore 21, infatti, andranno in scena le poesie di Alessandra Bucci, di Emilio Mercatili e di Daniela Agostini. Ad interpretarle con sapiente maestria, saranno gli attori Sara Palladini e Romano Ciarrocchi, il tutto sulle magiche note del flauto traverso di Gian Paolo Corradetti e dal pianoforte di Mariacristina Vallese. Sarà anche l’occasione per conoscere l’arte del pittore Nunzio Martiniani, martinsicurese doc, che allestirà una piccola mostra all’interno della sala. A condurre la serata sarà Vilalba Cistola. L’evento, organizzato dall’associazione Martinbook, ha ottenuto il patrocinio del Comune di Martinsicuro. Ingresso libero.

“Ancora una bella iniziativa – dice il vicepresidente dell’associazione Martinbook, Michele Giancaspro – che ci avvicina al festival di questa estate. Sarà una serata nella quale la poesia incontrerà l’arte e la musica e sarà impossibile non emozionarsi nè tantomeno non sognare, anche solo per qualche istante. Volevo complimentarmi con Alessandra Bucci e Vilalba Cistola, colonne portanti di quest’associazione, per l’idea di questo evento e per l’impegno che ogni giorno mettono in campo per promuovere iniziative dall’alto valore culturale sul nostro territorio.”

I POETI

Alessandra Bucci: Nata a San Benedetto del Tronto, vive con la sua famiglia tra le Marche e l’Abruzzo dove insegna lettere presso la scuola Secondaria di primo grado. E’ poliedrica Alessandra, scrive, dipinge e ama fare lunghe corse sulla spiaggia. Per lei, non c’è differenza tra scrivere poesie e dipingere, in entrambi i casi traduce le proprie emozioni in vivide immagini.

Daniela Agostini: Nata a San Benedetto del Tronto, è Insegnante e attrice di teatro. Da circa due anni si cimenta con la scrittura poetica, pur non considerandosi affatto una poetessa ma un’appassionata ricercatrice di emozioni, di qualsiasi intensità e da qualunque esperienza esse provengano, con la volontà di accoglierle tutte come doni di vita. 
Le sue poesie sono sempre molto apprezzate dalle Giurie letterarie, alcune si sono classificate ai primi posti in Concorsi nazionali e internazionali e altre hanno ricevuto “Menzioni di merito” e “Segnalazioni” speciali

Emilio Marcatili: Nato a Fermo, si trasferisce nel nord Italia dove risiede per oltre 47 anni, nel 2009 torna nelle Marche. Si definisce semplicemente un poeta underground, un poeta di strada dove i fotogrammi di ogni movimento di vita diviene un’espansione poetica che va oltre lo spaccato vissuto.
Diverse poesie sono state vincitrici e menzionate in alcuni concorsi poetici , purtuttavia, questa disputa tra poeti lo ritiene refrattario poiche’ lo spirito che accomuna sia le emozioni sia i sentimenti di ogni poeta, a suo dire, non ha nulla a che vedere con la competizione stessa. I modelli ispirativi di cui fa riferimento è David Maria Turoldo maestro e stella polare della vita spirituale, l’essenza del suo respiro poetico.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento