Alla faccia della fiducia riposta per due mandati…

Print pagePDF page

“Non ti curar di Lui ma guarda e passa”

Caro CAMALEO, pensavo di aver visto tutto in questi 35 anni ma questo mi mancava. Non potevo non scrivere due righe per esprimere tutto il mio disgusto e mostrarti la mia vicinanza e affetto.

Ho assistito con stupore all’incontro con un noto politico ascolano, che si sta movendo in vista delle prossime tornate elettorali, che si professa portatore di quei valori che hai sempre sostenuto tu, per i quali hai accettato un’associazione e portato acqua al suo mulino. Il paladino della democrazia partecipata, della sussidiarietà,dei diritti umani che ha a cuore il debole, l’emarginato. (quelli ) Quei valori che non appartengono né a destra, né a sinistra ma che dovrebbero guidare l’agire di qualsiasi politico.

Ad una tua semplice richiesta di conoscere programmi e uomini di un eventuale gruppo, il politico gentile, affabile nei modi, sempre con il sorriso, ha mostrato l’altra faccia, forse quella vera. Con una reazione istintiva ha espresso nel giro di 10 secondi il peggio della sintesi tra la vecchia democrazia cristiana e il peggio del berlusconismo.

Un’arroganza ed una superbia degna di quei politici che hanno affossato e continuano ad affossare la nostra Italia e che ti ha lasciato l’amaro in bocca. E tu ci credi ancora ? Come fai a non denunciarlo? Io ti farei da testimone. Devi avere coraggio per noi e per Pierluigi ed altri in grado di non deluderti. Questa mattina il politico ha umiliato la tua democrazia e vederti piangere per la tua città e per “l’Obama Bianco” che hai affiancato senza cariche, consulenze ed altro, fa davvero male, un male da smascherare.

Quei signori politici che si trovano lì solamente P.G.R. (per grazia ricevuta).

Di quel politico tu ti fidavi, lo hai aiutato portandogli voti, mettendoci la faccia con tante persone, anche con la richiesta di ruolo casomai nè avesse portati molti (quelli che gli hai portato tu che sei un leader proveniente dalla sinistra). Riprendi il tuo colore naturale perché questi sono trasformisti.  Lo hai aiutato ad uscire da quell’anonimato da cui non sarebbe mai venuto fuori con le sole sue forze. Hai fatto meglio di Caligola.

Ascoli parla: Se queste notizie sono giunte ad un povero giornalaio di provincia…

Caro Camaleo, la riconoscenza è sempre del giorno prima.

Non ti curar di lui ma guarda e passa. Sicuramente il perdente è lui poiché ha perso una persona leale e schietta ed onesta ( cosa alquanto rara oggi), che non ha mai chiesto nulla per sé, ma si è sempre battuta per il rispetto del diritto e la tutela delle fasce più deboli.

Queste sono le persone che ci governano. Dio ce ne scampi. Queste sono le  persone che chiedono la promozione, di essere appoggiate a livello nazionale, bramose di carriera e di potere.

Se nei partiti c’è posto per questi soggetti, invochiamo un terremoto che mieta vittime politiche/ colluse da non rimpiangere. (Non va scomodato S. Emidio)

Caro Camaleo condividi? Penso di non aver esagerato …

You may also like...

Lascia un commento