A S.Egidio parte la catena di Ristoranti “La Sera”

Print pagePDF page

S.Egidio- Un progetto dell’italo canadese Luigi D’Amico che dovrebbe coinvolgere tutte le Regioni d’Italia

Ristorante-La-seraUn progetto che dovrebbe coinvolgere tutta Italia con l’apertura annuale di un ristorante in ogni regione, partendo dall’Abruzzo ed in particolare da S.Egidio alla Vibrata.

Si chiama “Ristoranti La Sera”, l’idea dell’italo-americano Luigi D’Amico, originario di Crognaleto e trasferitosi in Quebec in Canada dove é rimasto per quasi 60 anni che nei giorni scorsi ha inaugurato a S.Egidio alla Vibrata la catena di ristoranti di alto livello con l’apertura del  primo “Ristorante La Sera” che si rivolge ad una clientela medio-alta.

Oltre alla cura dei particolari della struttura ed ad un servizio si vuole offrire al consumatore una cucina di altissima qualitá, con pescato internazionale per quanto riguarda il pesce, selvaggina e carni di prima scelta e selezione accurata di formaggi.  Il tutto accompagnato dai migliori vini italiani e stranieri.

Luigi D’Amico, si occupa di ristorazione dall’ 11 novembre del 1958 quando aprì la prima pizzeria a Montreal in Canada dopo essersi trasferito: la Little Italy pizzeria. Ha proseguito poi sulla strada della ristorazione aprendo nell’ordine e sempre nel Quebec la Luigi pizzeria Granby, poi i ristoranti La Famiglia Granby, La Campagnola Farnham, la Trattoria ST Charles Gramby  ed altri.

A supportare Luigi D’Amico in questa nuova avventura tutta italiana, la moglie Liliana Fedeli ,4 chef internazionali: Lilia Chuiniere dal Quebec, Najib Hihaoui dal Marocco e gli italiani Antonio Bevilacqua e Antonio Trematore, col ruolo di capo chef ed il maitre Fernando Iannone.

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento