A febbraio il corso per assistente bagnante FISA

Print pagePDF page

San Benedetto del T.- Grande importanza sarà data al modulo di primo soccorso e tecniche di rianimazione cardio-polmonare tenuto da un medico specializzato, secondo le direttive ministeriali.

 

DSCN2008Sono aperte le iscrizioni al corso per Assistente Bagnante organizzato dalla FISA di Ascoli Piceno.

La Federazione Italiana Salvamento Acquatico è da ormai diversi anni presente sul territorio piceno per promuovere la salvaguardia della vita umana in mare, attraverso l’organizzazione di eventi mirati, esercitazioni e corsi di formazione.

A Febbraio partirà il nuovo corso per il conseguimento del brevetto di ‘Assistente Bagnante’ riservato a candidati dai 16 ai 55 anni.

Sono previste lezioni teoriche in aula, lezioni pratiche in piscina che verteranno sulle tecniche natatorie mirate al salvamento e all’allenamento e lezioni pratiche in mare nell’ambito delle quali i candidati impareranno ad utilizzare tutti i presidi di salvataggio a disposizione oltre a svolgere salvataggi in diverse condizioni meteo-marine e scenari operativi, operando sempre in assoluta sicurezza.

Grande importanza sarà data al modulo di primo soccorso e tecniche di rianimazione cardio-polmonare tenuto da un medico specializzato, secondo le direttive ministeriali.

Al termine del corso, i candidati dovranno sostenere un esame e saranno valutati da una commisione composta da rappresentanti della Guardia Costiera, da un medico, oltre che dai maestri di salvamento FISA. Il brevetto rilasciato, darà diritto a crediti scolastici o punteggi nei concorsi.

In aggiunta si organizzano corsi per il rilascio di brevetti BLS-D, per l’abilitazione alla rianimazione cardio-polmonare con l’utilizzo del defibrillatore, e brevetti di somministrazione di ossigeno in emergenza.

Per informazioni ed iscrizioni si può contattare il n° 335 8475773 o il n°346 7795722.

You may also like...

Lascia un commento