Pubblico delle grandi occasioni per il derby Villa Mattoni- Atletico Lempa

Print pagePDF page

S.Egidio-Finisce 1 a 1 sul sintetico di S.Egidio

calcio1Il derbissimo vibratiano di 1 categoria tra i locali del Villa Mattoni di mistr Giardini e l’Atletico Lempa del coach Settembri dinanzi ad un folto pubblico é terminato 1 a 1 che costa il primo posto si biancorossi. Davanti ora c’é la Rosetana.
Risultato sostanzialmente giusto considerato che i padroni di casa hanno giocato sin dal 1 tempo con un uomo in meno causa l’espulsione del fantasista Porcu evitabilissima.
Nonostante ció la gara é rimasta tirata fino alla fine.
A metá primo tempo rigore concesso agli ospiti calciato da Campana e neutralizzato dal portiere di casa Pompei. Per campana sono 2 i penality sbagliati dopo quello contro il Favale.
Nella ripresa i locali in vantaggio grazie ad un rigore procurato e trasformato con freddezza dal forte Tempestilli.
I lempesi hanno trovato il goal del pareggio grazie ad un colpo di testa del bomber De Berardinis rientrato dopo l’infortunio, su angolo di Gaspari.
Entrambe le formazioni sono scese in campo rimaneggiate. Tra i santegidiesi si sono avvertite le assenze di Zanché, Ferretti e del bomber Fioravanti mentre per gli avversari l’assenza dell’infortunato mediano Mariani ha pesato a livello tattico.
Al termine della competizione il patron Nisio Di Nisio ha affermato:
“Da come si era messa meglio un punto che niente, ma dovevamo sfruttare l’uomo in piú. In trasferta dobbiamo migliorare per raggiungere l’obiettivo”.
In casa Villa Mattoni a parlare é il direttore generale Giovanni Anastasi
” É stata una bellissima partita avvincente fino all’ultimo minuto. Un paluso alle due tifoserie che hanno incitato i propri calciatori con correttezza. Questo é il vro sport”.
Finisce con un rocambolesco 3 a 3 l’altro derby vibratiano tra il Favale e gli ospiti dell’Albatortoreto.
I Favalesi in attesa di riabbracciare il leader Moscardelli sono andati a segno con Sekkal e doppietta di Ragni alla sua ultima partita coi biancorossi.
Per gli adriatici a segno Armille, Muslei e Isernia al termine dal dischetto. Un rigore inesistente per tutto l’ambiente favalese che é stato oggetto di contestazione

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento